Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Sociale: in navigazione sul Canale dei Navicelli per regalare sorrisi ai bambini

E' l'iniziativa nata grazie all'intesa tra Società della Salute e la Navicelli Spa

Dalla Darsena, 'scalo' principale del Canale, fino al ponte di Tombolo per un pomeriggio fra acqua e natura lungo I Navicelli. Appuntamento tutti i martedì e i giovedì: a bordo i bambini e gli adolescenti delle famiglie seguite dai servizi sociali della Zona Pisana. Parte da qui la collaborazione fra Navicelli di Pisa e Società della Salute, un’intesa formalizzata in un vero e proprio accordo di collaborazione, approvato dai due enti nelle settimane scorse e che prevede proprio l’utilizzo di una delle principali vie d’acqua del territorio, non solo per finalità produttive e turistiche, ma anche sociali rivolte ai soggetti svantaggiati del territorio. “Le attività dovranno promuovere un miglioramento delle condizioni di salute e di benessere degli individui, legate al corso d’acqua e alle aree di pertinenza” si legge nel primo articolo dell’intesa che ha una durata biennale. Costituita anche una cabina di regia, composta dalla presidente della SdS Pisana e dall’amministratore unico della Navicelli di Pisa (o loro delegati).

Da giovedì scorso, due volte la settimana, una delle imbarcazioni della Navicelli è a disposizione per regalare un pomeriggio di leggerezza ai minori delle famiglie più in difficoltà indicate dai servizi sociali della SdS. “Cominciamo con questa iniziativa per portare un briciolo di spensieratezza nell’estate dei più piccoli delle famiglie che seguiamo - spiega la presidente della SdS Pisana Gianna Gambaccini - questa, però, è solo la prima delle tante iniziative che abbiamo in cantiere in collaborazione con la Navicelli. Ringrazio davvero l’amministratore unico Salvatore Pisano per aver messo a disposizione dei più fragili del nostro territorio, non solo il Canale, ma anche i mezzi e il personale dell’ente”.

“Un’azienda partecipata da un ente pubblico, quale è la nostra, non solo deve promuovere e incentivare la produttività dell’area del Canale, ma anche fare in modo che di questo patrimonio pubblico possano beneficiare tutti, a cominciare dai più fragili - racconta l’amministratore unico della Navicelli di Pisa Salvatore Pisano - so, per storia personale, che cosa significa crescere in contesti e situazioni difficili e sono sinceramente felice di poter dare un contributo a rendere un po’ meno difficile la situazione di tante famiglie che vivono una situazione di disagio grazie a quest’accordo con la SdS”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sociale: in navigazione sul Canale dei Navicelli per regalare sorrisi ai bambini

PisaToday è in caricamento