Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Vicopisano

Saltata la Festa Medievale di Vicopisano per la pandemia: appuntamento al 2022

Il presidente dell'associazione Giampiero Nesti spiega le difficoltà legate alle misure anti-Covid: "Si sarebbe perso il senso della festa"

Non si è svolta la Festa Medievale di Vicopisano, appuntamento che era previsto lo scorso fine settimana del 4 e 5 settembre. La speranza è quella di poter tornare a festeggiare l'anno prossimo, nelle date del 3 e 4 settembre 2022.

Il presidente dell'associazione Giampiero Nesti spiega le difficoltà legate alla pandemia: "Purtroppo anche quest’anno la XXV Festa medievale di Vicopisano non ha potuto avere luogo. Moltissime persone continuano a chiamarci per sapere della manifestazione, ma come ben capite, stiamo attraversando un periodo molto incerto (dal punto di vista sanitario). Inoltre le disposizioni previste (anche) per questo tipo di manifestazione, (contingentamento, distanze, la mancata possibilità per le taverne di servire pasti se non monoporzione, le sedute sarebbero state dimezzate, l'assenza del tradizionale cambio moneta con il Grosso Pisano, agli spettacoli sarebbe potuto essere presente solo un numero limitato di spettatori e numerose altre restrizioni) ci avrebbero fatto perdere il significato, lo scopo e l’atmosfera della Festa".

Nel tempo la manifestazione è cresciuta molto, arrivando ad avere una media di presenze di 5-6mila persone a sera. "Di conseguenza - aggiunge Nesti - per la sicurezza e la tutela di tutti, abbiamo dovuto a malincuore saltare anche quest’anno, con la speranza di poter finalmente festeggiare l’anno prossimo le 'Nozze d’Argento', cioè la 25° edizione della Festa, in modo eccezionale. Ringrazio, anche a nome dei Consiglieri dell’Associazione Festa Medievale, tutti coloro che ci hanno telefonato da ogni parte d’Italia, condividendo la nostra scelta e facendoci gli auguri per l’anno prossimo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saltata la Festa Medievale di Vicopisano per la pandemia: appuntamento al 2022

PisaToday è in caricamento