Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Porta a Lucca / Via Piave

Cancellate dello stadio in via Piave: "Chiusura solo lo stretto necessario"

Il Questore di Pisa ha confermato in un incontro con Confcommercio la necessità della misura che, secondo l'associazione, danneggia gli operatori. C'è apertura per una riduzione dei tempi di chiusura

"Sul provvedimento delle cancellate non è possibile tornare indietro, è in gioco la sicurezza di tutti, ma già dalla partita di questo pomeriggio contro l'Alessandria darò disposizioni affinché la chiusura effettiva dei cancelli sia effettuata per il tempo strettamente necessario". Lo ha detto questa mattina il Questore di Pisa Paolo Rossi nel corso di un incontro con una delegazione di Confcommercio Pisa, composta dal direttore Federico Pieragnoli e dal responsabile sicurezza Alessio Giovarruscio.

La richiesta di Confcommercio al Questore è stata quella di "alleviare disagi e difficoltà per le attività commerciali che insistono in via Piave in occasione delle partite del Pisa, quando la strada viene completamente divisa in due e i negozi restano isolati per molte ore. Un fatto che causa evidenti danni economici, tanto più se la partita si svolge in un giorno semifestivo e interessante dal punto di vista commerciale come il sabato".

Ari responsabili dell'associazione è piaciuto l'approccio del Questore: "Apprezziamo la sua disponibilità, così come la sua promessa a ridurre il tempo di chiusura dei cancelli lo stretto necessario. Ci auguriamo che l'applicazione di questa disposizione possa costituire già adesso un primo miglioramento, seppur lieve, della situazione per le attività commerciali interessate di via Piave".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cancellate dello stadio in via Piave: "Chiusura solo lo stretto necessario"

PisaToday è in caricamento