Cronaca

Luminara patrimonio dell'Umanità, la partita è aperta: non resta che aspettare

La Commissione Nazionale Italiana per l'Unesco ha inserito ufficialmente la manifestazione clou del Giugno Pisano tra i candidati. La lista di 12-13 candidature sarà poi inviata alla sede centrale dell'Unesco

"La Luminara è ufficialmente inserita nella lista propositiva nazionale del Patrimonio Culturale dell’Umanità". Ad annunciarlo l’assessore alle manifestazioni storiche Federico Eligi che ha letto al Consiglio Comunale la lettera che la Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco ha inviato al Comune di Pisa. "La Luminara è così iscritta definitivamente nel catalogo nazionale. Si conclude il percorso intrapreso dal Comune di Pisa, ora non rimane che aspettare la riunione, prevista entro la fine di marzo, del Direttivo di Unesco Italia che deciderà l’ordine di importanza delle candidature italiane".

"A questo punto - continua Eligi - la lista di 12-13 candidature, tra cui la Luminara, sarà inviata a Parigi alla sede centrale di Unesco, che deciderà le manifestazioni che saranno inserite quest’anno tra i patrimoni immateriali dell’Umanità. Fondamentale sarà l’ordine di importanza deciso dal Direttivo di Unesco Italia: la prima quasi automaticamente diventerà patrimonio immateriale dell’Umanità. In questo momento la favorita sembra essere la 'Perdonanza' de L’Aquila. Pisa comunque se la giocherà e, se non dovesse farcela, ci potrà riprovare il prossimo anno".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luminara patrimonio dell'Umanità, la partita è aperta: non resta che aspettare

PisaToday è in caricamento