Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Capitale Europea della Cultura, 21 città candidate: in Toscana sfida a tre

Insieme alla città della Torre e a quella del Palio, anche Grosseto (e la Maremma) si è candidata alla corsa per il prestigioso riconoscimento. L'elenco delle città partecipanti è stato reso noto dal Ministero per i Beni culturali

L'assessore alla cultura del Comune di Pisa Dario Danti

Ventuno città italiane hanno presentato la candidatura per Capitale Europea della Cultura 2019. A rendere noto l'elenco è il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo. In Toscana, quella che sembrava essere una partita a due tra Pisa e Siena, con tutte le infinite polemiche che ne sono derivate, in realtà vedrà impegnata nella corsa anche Grosseto, che parteciperà all'insaputa dell'amministrazione comunale. "Non ne so assolutamente nulla. Il Comune di Grosseto non ha mai promosso un'iniziativa del genere. Né io, né l'assessore alla cultura e al turismo, né tantomeno la Provincia è stata avvertita di un questa nostra candidatura" ha affermato il sindaco maremmano, Emilio Bonifazi. "Noi non l'abbiamo fatto - ha detto l'assessore al turismo Giovanna Stellini - probabilmente è stata un'iniziativa privata".


Ricapitolando quindi a presentare la propria candidatura sono state: Aosta, Bergamo, Cagliari, Caserta, Città diffusa Vallo di Diano e Cilento con la Regione Campania e il Mezzogiorno d'Italia, Erice, Grosseto e la Maremma, L'Aquila, Lecce, Mantova, Matera, Palermo, Perugia con i luoghi di Francesco d'Assisi e dell'Umbria, Pisa, Ravenna, Reggio di Calabria, Siena, Siracusa ed il Sud Est, Taranto, Urbino, Venezia con il Nordest.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capitale Europea della Cultura, 21 città candidate: in Toscana sfida a tre

PisaToday è in caricamento