Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Cantieri di Pisa: offerta di acquisto da parte di Baltic Yachts

L'azienda finlandese leader mondiale della vela si è mossa concretamente per rilevare lo storico marchio pisano

Nuova speranza per la vendita dei Cantieri di Pisa. Ieri, 7 giugno, è stata presentata un'offerta di acquisto da parte di Baltic Yachts, azienda leader mondiale nel settore della vela. L'amministratore unico di Navicelli Spa Giovandomenico Caridi ha rivelato come "questa azienda aveva già fatto numerosi sopralluoghi ed incontri con noi e con tutto il personale, a cui ha dato ampie garanzie per il lavoro. Personalmente a fine del mio mandato sono contentissimo che su questa vicenda che si trascina da 6 anni si possa intravedere la fine del tunnel".

L'offerta presentata dal colosso finlandese della nautica ai curatori fallimentari sarebbe superiore ai 3 milioni di euro. Il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi ha espresso "grande soddisfazione per questa offerta, che pone le basi per la soluzione della vicenda dei Cantieri di Pisa, che la Regione ha seguito fortemente in questi mesi, in stretta collaborazione con il Comune e la società Navicelli, e in rapporto costante con le organizzazioni sindacali. Fin da ora siamo disponibili ad accompagnare e supportare i nuovi soggetti proponenti nel processo di rilancio dei cantieri. Nelle prossime settimane ci metteremo in contatto con loro". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantieri di Pisa: offerta di acquisto da parte di Baltic Yachts

PisaToday è in caricamento