Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca San Giuliano Terme

Sul treno senza biglietto aggrediscono la capotreno che finisce in ospedale

E' successo sul treno diretto a Lucca. I quattro uomini hanno rifiutato di esibire il biglietto. Uno di loro ha colpito con uno schiaffo la giovane lavoratrice

Ancora personale in servizio a bordo dei treni aggredito. E' successo sabato mattina, 27 gennaio, su un treno regionale partito da Pisa e diretto a Lucca. Come racconta il quotidiano La Nazione, la vittima è una capotreno di 21 anni che ha chiesto, come suo dovere fare, il biglietto a quattro uomini, probabilmente nigeriani, che facevano finta di non capire. A questo punto la giovane dipendente di Trenitalia ha intimato ai quattro di scendere alla  fermata successiva, ovvero la stazione di San Giuliano Terme. Tre sono scesi subito, mentre il quarto opponendo resistenza, prima di lasciare il convoglio, ha 'regalato' spinte e uno schiaffo alla capotreno. La ragazza è stata soccorsa dal 118 che l'ha trasportata all'ospedale di Lucca: tre i giorni refertati. Sul caso indaga la Polfer che sta cercando di risalire ai responsabili grazie alle telecamere di sorveglianza del treno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul treno senza biglietto aggrediscono la capotreno che finisce in ospedale
PisaToday è in caricamento