Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Mancano i vaccini Covid in Toscana: "Non ci saranno consegne per una settimana"

Il presidente della Regione Eugenio Giani aggiorna sulle disponibilità, già impegnate, dei vaccini

"Tutti i vaccini in arrivo in questa settimana tra Pfizer e Moderna sono già impegnati per estremamente vulnerabili e over 80, tra prime dosi e richiami. Per il momento non sono previste nuove consegne prima della prossima settimana. Le poche dosi in arrivo di AstraZeneca siamo costretti a metterle da parte per garantire i richiami che inizieranno da maggio".

L'aggiornamento viene dal presidente della Regione Eugenio Giani. Sul fronte delle vaccinazioni la Toscana ha raggiunto 1.038.279 somministrazioni, ma a preoccupare resta la scarsità di nuove forniture. "Le consegne attuali dei fornitori - precisa il governatore - garantiscono solo circa 120mila vaccini a settimana, per prima dose e richiami, una cifra nettamente inferiore rispetto alle capacità dimostrate nelle settimane precedenti dalla nostra macchina organizzativa. Siamo arrivati infatti a somministrare più 33mila dosi al giorno, molto oltre la soglia richiesta per la nostra regione a livello nazionale".

Giani promette: "Possiamo incrementare ulteriormente il ritmo quando finalmente i vaccini arriveranno con continuitaà e rispetto delle consegne per tornare presto alla normalità in Toscana e nel nostro Paese".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mancano i vaccini Covid in Toscana: "Non ci saranno consegne per una settimana"

PisaToday è in caricamento