Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Cascina, clonata la carta di credito della Ceccardi: sottratti dal suo conto 1500 euro

A raccontare la disavventura la sindaca leghista sul suo profilo Facebook. Solidarietà da parte dei suoi sostenitori

Costosa 'disavventura' per il primo cittadino di Cascina, Susanna Ceccardi. Alla sindaca leghista sono infatti stati sottratti millecinquecento euro dal conto corrente, dopo che la sua carta di credito è stata clonata da sconosciuti.

A raccontare l'accaduto la stessa sindaca con un post su Facebook: "Carta di credito clonata e 1500 euro rubati sul conto. A quanto sento è un fenomeno molto diffuso. A voi è mai capitato? In questo mondo di ladri...". E proprio sul social network la Ceccardi ha riscosso la solidarietà dei suoi sostenitori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cascina, clonata la carta di credito della Ceccardi: sottratti dal suo conto 1500 euro

PisaToday è in caricamento