rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca Cisanello / Via Giuseppe Garibaldi

Cartellone elettorale di Raffaele Latrofa incastrato sotto la Porta Calcesana

L'incidente in via Garibaldi. Scatta l'ironia social. L'intervento di Latrofa

Un furgone che stava trasportando un cartellone elettorale per le prossime Comunali resta incastrato sotto la Porta Calcesana di via Garibaldi e scatta subito l'ironia social. E' successo ieri, 26 aprile, con una vela pubblicitaria dell'attuale assessore ai Lavori pubblici e candidato al Consiglio comunale con Fratelli d'Italia Raffaele Latrofa. Un episodio che riporta alla mente ciò che avvenne al camioncino della Lega che nel 2019, per la campagna elettorale delle Europee, rimase incastrato sotto l'acquedotto mediceo.

Sul 'caso Latrofa' tra commenti divertiti di cittadini, non sono mancate le critiche e l'ironia di rappresentanti di partiti politici come quella del segretario regionale di Sinistra Italiana e assessore alle Culture a Volterra Dario Danti: "Una campagna elettorale egocentrica e ai limiti del caricaturale. #chilohafattotuttoquesto è lo slogan dell’assessore ai lavori pubblici e al verde urbano della città di Pisa. Come se facesse tutto lui… anche i danni, però. Oggi ha superato se stesso: due 'vele' si sono incastrate nella Porta Calcesana, una delle meglio conservate della città. Altro che autoincensarsi con restauri e manutenzioni, Raffaele Latrofa chieda scusa alla città".

"Bella mossa, proprio un altro passo" commenta ironico il candidato al Consiglio comunale per il Partito Democratico Andrea Ferrante, postando la foto del cartellone incastrato sotto l'arco della Porta Calcesana.

Strappa un sorriso la nota pagina Facebook 'Il Syre comunica cose': "Cary miey infimy-inferiory rieccomy qua, ve lo ricordate quando volevo buttággiú l'acquedotty medicey? L'idea non è may morta, ma nel frattempo ci stiamo esercitando su archy ben più prossimy al regno".

Sull'incidente è intervenuto poi lo stesso Raffaele Latrofa: "Mi spiace per l'inconveniente di cui sono venuto a conoscenza da alcuni post che ho visto e da messaggi che mi sono stati mandati. Ho ricevuto rassicurazioni, da parte della società che si occupa della propaganda elettorale, che tutto è rientrato e che non ci sono stati danni alle strutture".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cartellone elettorale di Raffaele Latrofa incastrato sotto la Porta Calcesana

PisaToday è in caricamento