Cronaca

Casa di riposo abusiva, la Capuzzi: "Rafforzare i controlli"

La presidente della Società della Salute ringrazia i Carabinieri del loro operato e fa un invito alla cittadinanza: "Non voltarsi dall'altra parte, ma segnalare storture"

Un problema di abusivismo, ma anche sociale. Interviene sul caso della casa di riposo abusiva chiusa l'assessore al sociale e presidente della Società della Salute Sandra Capuzzi: "Ringrazio di cuore i Carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Pisa per l’operazione con cui hanno scoperto e chiuso una struttura per anziani totalmente abusiva nel quartiere di Putignano, un episodio che, insieme all'efficacia dell'intervento delle forze dell'ordine, evidenzia anche la necessità di rafforzare i controlli per evitare che casi del genere si ripetano".

"Sono convinta, però - ha proseguito - che una delle forme più efficaci di controllo sociale sia quello dei cittadini e della comunità tutta comunità, che non può voltarsi dall'altra parte, ma è chiamata a partecipare e segnalare problemi e presunte storture alle autorità preposte. Alle quali, poi, spetta il compito di verificare e, se necessario, intervenire nel più breve tempo possibile".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa di riposo abusiva, la Capuzzi: "Rafforzare i controlli"

PisaToday è in caricamento