Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Pontedera

Pontedera: apre la 'Casa della Solidarietà': festa con inaugurazione del murale simbolo

Lo spazio è un magazzino per la raccolta e la distribuzione di alimenti gestito dalla Croce Rossa. Sulla facciata è stato inaugurata l'opera della Edf crew 'Il totem del reciproco sostegno'

Una piccola folla e le autorità cittadine e regionali hanno accolto nel pomeriggio di giovedì 5 ottobre, in via Pacinotti a Pontedera, nel quartiere di Fuori del Ponte, una nuova struttura sociale a favore dei bisognosi, la 'Casa della Solidarietà'. La Croce Rossa, in collaborazione con l'amministrazione comunale, ha realizzato un magazzino per la raccolta e la distribuzione di generi alimentari per famiglie indigenti all'interno di un ex fondo commerciale, al piano terra di un edificio popolare.

Sulla facciata esterna, nel lato prospiciente via Ungaretti, gli artisti della EDF crew hanno realizzato un murale intitolato 'Il totem del reciproco sostegno', che tratta proprio del tema della solidarietà umana. Nico Lopez Bruchi, autore insieme a Daniele Umberto Staila dell'opera, ha così raccontato il significato delle immagini rappresentate: "La struttura è piramidale. La parola 'equanimità', impressa in una base marmorea, sorregge una colonna che rappresenta l'universo. La sovrasta un capitello, costituito da un cuore conservato e protetto in una teca in vetro e un orologio che segna sempre il tempo presente. Dai lati un bilanciere in perfetto equilibro tra due figure opposte, una grassa e pingue, che rappresenta il ricco e una esile ed emaciata che raffigura il povero. Nel presente, l'unico momento nel quale è possibile il cambiamento, le ragioni del cuore e della solidarietà possono essere il motore che aiuta a superare gli squilibri sociali".

L'intervento, realizzato in quattro giorni, dal 29 settembre al 2 ottobre, si inserisce all'interno di TUCC ('Tuscany's Urban Colors Correction') un progetto di riqualificazione artistica degli spazi pubblici, che ha messo allo stesso tavolo numerosi enti locali e sponsor. All'inaugurazione erano presenti anche il consigliere regionale Antonio Mazzeo (la Regione Toscana ha cofinanziato l'opera attraverso il bando Toscanaincontemporanea2017), Mauro Benigni, Presidente della Banca di Pisa e Fornacette, Cristiana Fanucci, presidente della Cooperativa Ponteverde, capofila del progetto: Per l'amministrazione comunale c'erano il sindaco Simone Millozzi e l'assessore al sociale Marco Cecchi.

Erano inoltre presenti Lorenzo Bani e Giorgio Federici, rispettivamente Presidente e Direttore di Apes, l'Azienda per l'edilizia sociale, che gestisce le case popolari in provincia di Pisa. L'intervento sulla facciata è stato infatti sostenuto economicamente da Apes ed è la prima parte di una manutenzione straordinaria che riguarderà tutto l'edificio, grazie ad un finanziamento di 190mila euro già autorizzato dalla Regione Toscana.

Ad illustrare le attività che saranno svolte all'interno della Casa della Solidarietà sono intervenuti il Presidente del Comitato Croce Rossa di Pisa Antonio Cerrai e Riccardo Montinaro, responsabile della delegazione Croce Rossa di Pontedera. Questi ha spiegato che "qui confluiranno gli aiuti alimentari della Comunità Europea e dopo l'immagazzinamento, noi provvederemo all'insacchettamento e alla distribuzione alle persone in stato di bisogno segnalate dai Servizi Sociali, in collaborazione e integrazione con l'amministrazione comunale e le altre associazioni del Tavolo del Cibo. All'interno, in questo momento, sono già disponibili diverse tonnellate di alimenti di vario genere: dalla pasta al riso, dal latte ai biscotti, dall'olio alla farina, fino ai legumi in scatola. Abbiamo poi la volontà di intraprendere tutte le procedure per attivare un servizio di recupero del cibo anche dai Centri cottura e dalle gastronomie dei supermercati locali, come già stiamo facendo con il cibo proveniente dalle mense cittadine".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera: apre la 'Casa della Solidarietà': festa con inaugurazione del murale simbolo

PisaToday è in caricamento