Cascina entra nell'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente

Nuove possibilità per i cittadini che avranno bisogno dei servizi comunali

Il Comune di Cascina si aggiunge ai grandi Comuni italiani che sono subentrati nell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (A.N.P.R.). Il subentro è avvenuto dopo mesi di lavoro degli operatori per adegurare la banca dati alle regole ministeriali. L’inserimento nell’A.N.P.R. è importante per l’abilitazione e lo sviluppo di servizi digitali innovativi della Pubblica Amministrazione, nel più ampio quadro delle attività rivolte alla trasformazione digitale dei servizi pubblici. Con A.N.P.R. le amministrazioni potranno dialogare tra loro in maniera efficiente, avendo una fonte unica e certa dei dati.

"Molti i vantaggi e i benefici per i cittadini di Cascina - specifica l’assessore Cinzia Giachetti - icittadini potranno infatti richiedere in ogni momento la stampa dei propri certificati anagrafici, non più esclusivamente nel Comune di residenza, ma anche negli altri Comuni Italiani già migrati in A.N.P.R.. Cambia il concetto stesso di residenza che non è più legata al solo territorio comunale ma allarga, per così dire, i suoi confini a tutta Italia. Un eventuale trasferimento di residenza da un Comune ad un altro sarà semplificato, in quanto la banca dati centralizzata consentirà ai Comuni interessati di disporre immediatamente dei riferimenti necessari alla conclusione della registrazione anagrafica. Avere un database a livello nazionale, permetterà inoltre di superare il modello dell’autocertificazione, accorciando ed automatizzando tutte le procedure relative ai dati anagrafici. A breve ci sarà per i cittadini Cascinesi anche la possibilità di fruire di certificazioni e pratiche anagrafiche online, progetto di digitalizzazione alla quale l’Amministrazione sta lavorando con gli uffici preposti, sempre nell’ottica di semplificazione e efficientamento dei servizi erogati".

L’operazione di passaggio al sistema A.N.P.R è complessa e delicata e l’amministrazione sta cercando di ridurre al massimo l’eventuale disagio per i cittadini, limitando la variazione degli orari di ufficio allo stretto necessario per il passaggio al nuovo sistema. Alcune variazioni dell’orario dell’Ufficio Anagrafe sono però necessarie: lunedì 11 novembre dalle 8.30 alle 11 (nel suddetto orario di apertura potrebbero verificarsi dei rallentamenti nel rilascio dei servizi proprio per le operazioni informatiche di passaggio all’ANPR); martedì 12 novembre dalle 15 alle 17 (apertura solo per informazioni e non per erogazione dei servizi).

"E’ un passo importante verso la digitalizzazione e semplificazione sia nei rapporti tra Comune e cittadino, che tra le stesse pubbliche amministrazioni contribuendo a un risparmio di tempo sia per i cittadini che per gli operatori allo sportello" aggiunge Francesca Di Biase, la Dirigente alla quale afferiscono i Servizi Demografici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Olio di semi mescolato con il gasolio: denunciati gestori di distributore

  • I migliori sport e i trucchi per accelerare il metabolismo e dimagrire

  • Nubifragio in Valdera: allagamenti e disagi

  • Via le Rene: trovata auto incidentata cappottata nel fosso

  • Aggredito mentre controlla il parcheggio dove lavora: 60enne in ospedale

  • Mercatini in via Oberdan, commercianti furiosi: "Vetrine coperte, dovrebbero rimborsarci le perdite!"

Torna su
PisaToday è in caricamento