Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Cascina

Cascina: il Comune cerca case da dare in affitto

Un elenco di immobili per combattere il problema degli sfratti che colpisce tante famiglie in difficoltà economiche. Sarà l’ente comunale a pagare il canone di locazione e a provvedere alla manutenzione ordinaria dell'immobile

Il Comune di Cascina cerca case da affittare per le famiglie in difficoltà economiche. Per questo chiede a tutti i proprietari di immobili sfitti di manifestare il proprio interesse ad inserire l'alloggio sfitto in un elenco speciale dal quale il Comune potrà attingere per trovare una sistemazione alle famiglie che rischiano di trovarsi senza casa.

Gli immobili dovranno avere dai due ai quattro vani e trovarsi nell'ambito urbano del Comune di Cascina, meglio se in zone servite da mezzi pubblici e ben collegate con le vie di comunicazione principali. Gli immobili dovranno essere in regola con le norme urbanistico-edilizie.

I proprietari stipuleranno un contratto di locazione a canone concordato con il Comune, autorizzando la sublocazione o la concessione temporanea a nuclei familiari in difficoltà. Sarà il Comune quindi a provvedere al pagamento del canone di affitto ed alla manutenzione ordinaria, alla gestione dei rapporti con l'inquilino. Il Comune, inoltre, per ogni affitto, stipulerà una polizza assicurativa a copertura di eventuali danni. Sarà sempre il Comune, infine, a stabilire a quali nuclei familiari assegnare in sublocazione o in concessione gli alloggi selezionati, in base alle esigenze e priorità certificate dall'Ufficio politiche della casa.

L'avviso pubblico al riguardo ('Manifestazione di interesse alla locazione di unità immobiliari residenziali per l’Agenzia Casa') è già stato pubblicato ed è disponibile sul sito internet del Comune di Cascina sotto la categoria 'Bandi e concorsi' - 'Bandi di gara'. Nell'avviso sono contenute tutte le informazioni sui requisiti minimi degli immobili, le modalità di presentazione delle domande, i criteri di valutazione.

Le manifestazioni di interesse devono arrivare al Comune entro le ore 13 del 31 dicembre 2014 spedite via posta o consegnate a mano al Servizio protocollo del Comune di Cascina (corso Matteotti 90, 56021) oppure via posta elettronica certificata all'indirizzo protocollo@pec.comune.cascina.pi.it.


Per informazioni: lnigro@comune.cascina.pi.it; mbacci@comune.cascina.pi.it, glazzeroni@comune.cascina.pi.it, fax 050 719288.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cascina: il Comune cerca case da dare in affitto

PisaToday è in caricamento