Cronaca San Giusto

Sant'Ermete, case popolari: "Ci sono stati dei ritardi ma il progetto non è in discussione"

L'assessore all'Urbanistica Zambito sui ritardi dei finanziamenti regionali: "La Regione manterrà i suoi impegni, non può più tornare indietro"

Una foto della manifestazione per la casa dello scorso 11 aprile

"Ci sono stati dei ritardi ma il progetto non è in discussione: la Regione manterrà gli impegni presi, anche perchè è già stata approvata una delibera con il relativo impegno di spesa e quindi non può più tornare indietro". Così l'assessore all'Urbanistica del Comune di Pisa, Ylenia Zambito, in merito al ritardo della Regione nello stanziamento dei 10 milioni di euro per l'intervento Erp a Sant'Ermete.

"I problemi - ha spiegato ancora l'assessore - sono dovuti al nuovo bilancio armonizzato che, in sostanza, obbliga la Regione a mettere a disposizione del soggetto gestore i soldi previsti per le azioni sulla casa tutti insieme, mentre prima i fondi potevano essere versati di volta in volta. Si tratta di una cifra complessiva, per tutti i Lode della Toscana, di 190 milioni di euro: all'interno di questo stanziamento ci sono anche i 10 milioni per il progetto Sant'Ermete".

Un progetto che non solo offrirà soluzioni al problema abitativo, ma ridisegnerà il volto di un intero quartiere della città. "Nel suo complesso - ha affermato la Zambito - si tratta di un progetto da 23 milioni di euro, completamente finaanziato: ci sono state delle complicazioni ma alla fine verrà portato a termine".

A giugno verranno demoliti 4 fabbricati "e subito dopo - prosegue l'assessore - se verranno versati i finaziamenti che ci spettano, si dovrebbe partire con la gara". Il piano prevede la demolizione dei vecchi edifici del 1947 e la costruzione di moderni alloggi popolari in palazzine di classe energetica A, con materiali isolanti sia dal punto di vista termico che acustico. Il tutto senza consumo di territorio e con aree a verde e nuovi spazi aggregativi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant'Ermete, case popolari: "Ci sono stati dei ritardi ma il progetto non è in discussione"

PisaToday è in caricamento