menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus in Toscana, 1305 nuovi casi: tornano a salire le terapie intensive

Prosegue il calo delle persone in sorveglianza attiva. I dati del bollettino regionale di domenica 14 marzo

Con 1.305 nuovi positivi ai test Covid registrati nelle ultime ventiquattro ore, lievemente di meno rispetto al giorno prima, i toscani in questo momento affetti dal virus salgono a 24.265. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria, oramai più di un anno fa, sono stati 172.982 i contagiati dal coronavirus nella regione. Dei nuovi positivi di oggi, 1290 casi sono stati confermati con tampone molecolare e 15 da test rapido antigenico. I tamponi complessivamente registrati nelle ultime ventiquattro ore sono stati, rispettivamente, 15.579 e 5.661. Di questi il 6,1% è risultato positivo. Se il calcolo lo facciamo sui soli soggetti testati (10.941, escludendo i tamponi di controllo), la percentuale sale all'11,9%. I nuovi positivi del bollettino di oggi sono lo 0,8% in più rispetto al totale del giorno prima e l'età media è di circa 43 anni: il 19% ha meno di 20 anni, il 22% tra 20 e 39, il 35% tra 40 e 59, il 18% tra 60 e 79 ed il 6% 80 anni o più.
In 143.776 sono però guariti (l'83,1 per cento, 750 solo nell'ultimo giorno, più 0,5 per cento) e guariti a tutti gli effetti: non solo senza più sintomi ma anche da un punto di vista virale, certificato da tampone negativo.
Su oltre 24mila malati accertati, in 1.599 (50 in più rispetto a ieri, più 3,2 per cento) sono ricoverati in ospedale e di questi in 236 (19 in più, più 8,8 per cento) nelle terapie intensive. Gli altri, 22.666, sono isolati a casa, perché presentano sintomi lievi o risultano privi addirittura di sintomi: 486 in in più nelle ventiquattro ore, più 2,2 per cento. Diciannove i decessi: 11 uomini e 8 donne, con un'età media di 77,1 anni.

I numeri son quelli del bollettino quotidiano sull'andamento dell'epidemia in Toscana., accertati a mezzogiorno sulla base delle richieste della Protezione Civile.

Coronavirus in Toscana: i casi positivi

Con gli ultimi casi registrati salgono a 44.664 i positivi che dall'inizio dell'emergenza hanno interessato i residenti dei territori della Città metropolitana di Firenze (344 in più rispetto a ieri), 14.802 a Prato (97 in più), 16.361 a Pistoia (126 in più), 10.569 a Massa Carrara (84 in più), 17.917 a Lucca (167 in più), 21.957 a Pisa (179 in più), 13.026 a Livorno (86 in più), 15.884 ad Arezzo (142 in più), 9.379 a Siena (59 in più) e 5.868 a Grosseto (21 in più). Ci sono poi 555 i casi positivi notificati in Toscana, ma che si riferiscono a residenti in altre regioni.
Sono 555 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni. Sono 624 i casi riferiti alla Asl Centro, 459 nella Nord Ovest e 222 nella Sud Est.

Coronavirus in Toscana: isolamenti e guarigioni

22.666 sono le persone in questo momento in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o prive di sintomi. In sorveglianza attiva (e dunque anch'esse isolati, perché hanno avuto contatti con persone contagiate) sono in 37.397: 1.464 comunque in meno rispetto a ieri, meno 3,8%.

Le persone complessivamente guarite sono 143.776: l'83,1%, 750 solo nell'ultimo giorno (più 0,5%).

Coronavirus in Toscana: i decessi

Delle 19 morti segnalate nel bollettino di oggi (11 uomini e 8 donne, con un'età media di 77,1 anni), suddivise per provincia di residenza, 1 interessa Prato, 2 Pistoia, 2 Massa Carrara, 2 Lucca, 7 Livorno, 4 Arezzo e 1 Siena. Dall'inizio dell'epidemia salgono a 4.941 i deceduti: 1.631 a Firenze, 356 a Prato, 391 a Pistoia, 476 a Massa Carrara, 468 a Lucca, 560 a Pisa, 348 a Livorno, 316 ad Arezzo, 210 a Siena e 116 a Grosseto, a cui si aggiungono 69 persone morte sul suolo toscano ma residenti fuori regione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Covid, la Toscana passa in zona arancione

  • Eventi

    I film in uscita ad aprile su Amazon Prime Video

Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento