Cronaca

Caso Ragusa: Logli al processo per le richieste dell'accusa

Nuova udienza al Tribunale di Pisa con la Procura che chiederà la condanna dell'uomo accusato di omicidio volontario e distruzione di cadavere

Logli all'uscita del tribunale il 6 marzo 2015 (Ansa)

Dopo la scelta del rito abbreviato, l'udienza preliminare in corso da stamani, 2 dicembre, vedrà l'accusa formulare la sua richiesta di condanna al giudice. E' prevista una lunga requisitoria, a cui faranno seguito le parti civili e la conclusione delle difese. Saranno necessarie molte ore per concludere il passaggio giudiziario in attesa della sentenza, prevista per il 21 dicembre.

In aula è presente Antonio Logli, il marito accusato di omicidio volontario e distruzione di cadavere della moglie Roberta Ragusa, scomparsa dalla sua casa di Gello la notte del 13 gennaio 2012.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Ragusa: Logli al processo per le richieste dell'accusa

PisaToday è in caricamento