Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Castelfranco di Sotto: buono per la frequenza scolastica delle scuole dell’infanzia paritarie e private

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

E’ possibile presentare la domanda per l’assegnazione del buono scuola regionale, da utilizzarsi nell’anno scolastico 2015/2016 (settembre 2015 – Giugno 2016) a parziale o totale copertura delle spese sostenute per la frequenza scolastica delle scuole dell’infanzia paritarie e private.

Hanno titolo a concorrere alla concessione del buono scuola: i residenti in un Comune della Toscana; i genitori o tutori di bambini in età utile per la frequenza della scuola dell’infanzia, che abbiano iscritto i propri figli per l’anno scolastico 2015/2016 ad una scuola dell’infanzia paritaria  privata sita nel Comune di Castelfranco di Sotto, che abbiano un indicatore della situazione economica equivalente del nucleo familiare (I.S.E.E.), non superiore a € 30.000,00 e che non beneficino di altri rimborsi o sovvenzioni economiche o azioni di supporto dirette e/o indirette erogate allo stesso titolo, di importo tale da superare la spesa complessivamente sostenuta.

La domanda d’ammissione, con allegata la copia fotostatica di un documento d’identità del dichiarante e l’ISEE, deve pervenire all’Urp del Comune di Castelfranco di Sotto entro il 16 NOVEMBRE ore 13,00.

Informazioni possono inoltre essere richieste al Comune Ufficio Servizi Scolastici/Educativi, rivolgendosi ai seguenti numeri telefonici: 0571/487233 – 0571/487234, e-mail e.bolognesi@comune.castelfranco.pi.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco di Sotto: buono per la frequenza scolastica delle scuole dell’infanzia paritarie e private

PisaToday è in caricamento