Marina di Pisa, la messa in ricordo di Domenico Marco Verdigi si terrà il 21 agosto

La celebrazione ricorda il gesto del giovane sangiulianese che il 21 agosto 2004 morì dopo aver salvato due bambine che rischiavano di affogare. Il 28 novembre a Pontasserchio verrà consegnato il consueto premio dedicato alla sua memoria

Venerdì 21 agosto è in programma la messa per Domenico Marco Verdigi, tradizionale appuntamento per la comunità sangiulianese, che si ritrova insieme a quella pisana per ricordare il nobile gesto del giovane. Sono passati sedici anni da quel 21 agosto 2004, quando Marco si gettò in mare senza esitazioni per salvare due bambini che stavano annegando a Marina di Pisa. Il suo gesto, che gli costò la vita, fu premiato dall'allora presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi con la Medaglia d'oro al merito civile. Alla messa, fissata per le ore 18 in piazza Viviani, a Marina di Pisa, parteciperanno le istituzioni e le associazioni di volontariato, oltre ai genitori di Marco, Carla e Andrea.

Torna anche quest'anno il premio 'Domenico Marco Verdigi', organizzato dall'omonima associazione voluta da Carla e Andrea Verdigi, dedicato ad associazioni che aiutano bambini in situazioni di difficoltà e disagio. A causa del Covid-19 non è stato possibile organizzare il classico bando, per cui, compatibilmente con l'evolversi dell'emergenza sanitaria, l'appuntamento è per sabato 28 novembre al Teatro Rossini di Pontasserchio, dove verranno premiate direttamente alcune associazioni impegnate nel sociale.

Il premio 'Domenico Marco Verdigi' gode del contributo del Comune di San Giuliano Terme, del Comune di Pisa, della Società della Salute Zona Pisana, dell'associazione 'Domenico Marco Verdigi' e del patrocinio di Camera dei Deputati e Senato della Repubblica. "Spesso ci troviamo a dire le stesse cose, ogni anno, quando si avvicina la messa in ricordo di Marco e, successivamente, il premio di novembre - afferma il sindaco di San Giuliano Terme Sergio Di Maio - però, nel caso di Marco e dei suoi genitori, non è mai abbastanza. Il loro contributo al benessere di tantissimi bambini in difficoltà, negli ultimi quindici anni, ha arricchito in maniera decisiva la nostra comunità. Rinnovo un grande abbraccio a Carla e Andrea e do appuntamento alla messa del 21 agosto, sperando di incontrarci nuovamente tutti insieme al Teatro Rossini a novembre per la premiazione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla manifestazione del 28 novembre parteciperà anche Alessandro Marchi, ragazzo di Arena Metato che lo scorso giugno ha salvato due bambini che stavano annegando a Marina di Carrara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, crescono i contagi: 755 nuovi positivi

  • Una delle pizzerie più buone d'Italia: Gusto al 129 premiata da Gambero Rosso

  • Coronavirus, 581 nuovi casi in Toscana: un decesso a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 906 nuovi casi, 133 a Pisa

  • Si diplomano e vengono assunti nell'azienda dei loro sogni

  • Coronavirus nel pisano: 39 casi a Pisa, 26 a Cascina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento