menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il 'Cenone in rete' regala una serata speciale a trenta famiglie in difficoltà

L'iniziativa nella notte di San Silvestro promossa dall’Associazione San Tommaso in Ponte in collaborazione con Caritas, Osteria Anita e Confesercenti

Alle 19 la partenza dall’Istituto delle suore di Santa Chiara di via della Faggiola. Alle 20 il cenone era servito in tutte le case: trenta famiglie, per un totale di 93 persone (14 dei quali bambini), seguite dalla Caritas di Pisa. Ha funzionato alla perfezione il gioco di squadra del 'Cenone in rete', l’iniziativa di solidarietà promossa dall’associazione San Tommaso in Ponte, con la collaborazione dell’Osteria Anita, Confesercenti e Caritas.
Dietro i fornelli gli chef del ristorante di Federico Benacquista per un menù da leccarsi i baffi: sformato di broccoli e fonduta di pecorino come antipasto, lasagnetta con verdura di stagione quale primo piatto e maialino con cipolle caramellate o, in alternativa, filetto di orata per secondo. Il tutto accompagnato da una bottiglia di vino, una di spumante e un panettone.

Al resto hanno provveduto i rider della solidarietà dell’Associazione e della Caritas, incluso il direttore don Emanuele Morelli, che hanno recapitato il cenone direttamente fino alla porta di casa delle trenta famiglie, una parentesi di normalità e leggerezza in un anno che ha visto molte di loro precipitare improvvisamente a un passo dalla povertà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piatti regionali, la ribollita toscana: la ricetta

social

Ricette locali, la trippa alla pisana

Utenze

Bollette luce e gas, quando e come chiedere la rettifica

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ecco 'Sistema', una rete di supporto per i cittadini stranieri

  • Cronaca

    Infermiera dell'Aoup entra nel servizio regionale di elisoccorso Pegaso

  • Cronaca

    Spaccia cocaina in città: arrestato 49enne

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento