Sicurezza informatica: contro la pirateria nasce a Pisa l’Osservatorio della Cybersecurity

Si tratta di un servizio gratuito per enti pubblici ed imprese sviluppato dallo Iit- Cnr

E’ stato presentato al 'Cybersecurity day', durante l’ottava edizione dell’Internet Festival, l’'Osservatorio della CyberSecurity' (Ocs) che è nato ed agisce all’interno dell’Istituto di Informatica e Telematica dell’Area della ricerca di Pisa del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Iit-Cnr) con il contributo del Registro.it, l’anagrafe degli oltre 3 milioni domini a marchio nazionale '.it'.

L’Ocs fornirà delle informazioni analitiche ottenute attraverso il coinvolgimento di esperti all’interno del campo della sicurezza informatica il cui scopo è quello di fornire le migliori soluzioni per i diversi stakeholder tra cui enti pubblici ed imprese.
“Ogni anno, privati ed enti pubblici subiscono cyber attacchi per un valore di centinaia di miliardi di euro e con l’arrivo di Industria 4.0, questa forma di pirateria criminale può aumentare creando ancora più danni economici e sociali come nel caso di violazioni della privacy - ha affermato il direttore dello Iit-Cnr e responsabile del Registro .it Domenico Laforenza - per questo abbiamo creato un osservatorio accessibile e di semplice utilizzo che possa aiutare la PA e le aziende ad arginare e prevenire i danni da cyber attacchi”.

Le attività svolte

Il ventaglio delle attività dell’Ocs, fa leva su diversi asset di competenze e di ricerche sviluppate all’interno dello Iit-Cnr. Tra le principali attività dell’Ocs, c’è quella di monitorare la crescita delle vulnerabilità, delle minacce e degli attacchi sulla rete, utilizzando diverse sorgenti, che siano pubbliche e private. In particolare, tali sorgenti utilizzeranno un meccanismo di raccolta dati che verranno successivamente processati in maniera semi-automatica o automatica. Altro servizio dell’Ocs, è l’utilizzo dei social-network e blog relativi alla sicurezza informatica per conoscere e comprendere nuove minacce e la loro ampiezza e velocità di diffusione. Si passa poi alla catalogazione delle vulnerabilità e delle minacce affinché la scoperta e la navigabilità su un database di minacce sia semplificata e possa essere compressa senza troppe difficoltà.
Altro servizio è quello dell’analisi dei tweet che utilizzano parole chiave relative al dominio della Cyber-Security, ad esempio, cyber minaccia, cyber terrorista/i, cyber terrorismo, hacker e tanti altri. 

Molto richiesto dalle piccole e medie imprese è il 'self assessment'. Il servizio offre uno strumento semplice e rapido per l'autovalutazione del calcolo del rischio cibernetico. Richiede due tipi di input: quelli relativi alle misure di sicurezza e quelli sulle risorse dell'azienda. A questionario completo, il servizio stima le perdite annuali previste per ogni minaccia e inoltre fornisce un valore sul rischio totale. L’Ocs con la creazione di report periodici, presenta e discute le più importanti minacce, osservandone in particolare, la potenza di attacco e di diffusione.

Ulteriori attività dello Ocs vengono specificate sul portale dell’osservatorio che è www.cybersecurityosservatorio.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 28 anni in un incidente in moto in autostrada

  • Colta alle spalle e rapinata di notte in via Notari: due arresti, si cerca il terzo

  • Incidente stradale lungo l'Aurelia: un morto e tre feriti

  • Minore scomparso a Calambrone: 15enne ritrovato

  • Elezioni Regionali: Matteo Salvini al Bagno Mary a Tirrenia

  • Coronavirus in Toscana, 10 nuovi casi: 3 in più nel pisano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento