Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Marina di Pisa

Nuovo centro operativo per le manutenzioni e il decoro sul litorale

La struttura in via Milazzo 29/A sarà punto di riferimento per le segnalazioni dei cittadini e punto logistico per gli interventi

Più manutenzioni sul litorale. E' il messaggio che lancia l'amministrazione comunale, che stamani 21 giugno ha inaugurato a Marina di Pisa un nuovo centro operativo. Lo ha presentato l'assessore ai lavori pubblici Raffaele Latrofa: "Sarà aperto tutti i giorni, per raccogliere le segnalazioni dei cittadini, effettuare sopralluoghi e coordinare gli interventi di Avr e Euroambiente. Un distaccamento operativo per gestire tutti i servizi sul territorio e fornire una risposta immediata. Un punto di riferimento fisico, concreto, a disposizione dei cittadini, ma anche un magazzino con materiale, mezzi e personale subito disponibili, per ottimizzare i tempi di intervento".

"Il nuovo centro operativo per le manutenzioni - ha spiegato il direttore di Pisamo Alessandro Fiorindi - viene gestito dalla Pisamo, a cui il Comune ha affidato in gestione l'immobile di via Milazzo 29/A, fin ad ora sede dell'Ufficio Boschi e Litorale del Comune. Presso il distaccamento sarà presente dal lunedì al venerdì, in orario 8.30 - 12.30, personale Avr, a disposizione anche con uno specifico numero di telefono, (tel. 340.67525896) per ricevere segnalazioni e disporre gli interventi necessari".

La presentazione del nuovo distaccamento è stata anche l’occasione per tracciare un primo bilancio delle attività di manutenzione e degli interventi eseguiti nel primo anno di amministrazione sul litorale, "a cui si deve aggiungere - ha proseguito Latrofa - l'investimento in opere a verde con i nuovi impianti floreali realizzati su tutto il lungomare di Marina di Pisa e in entrambi i lati di piazza Belvedere a Tirrenia, la pulizia dell'area ex-Ciclilandia, con l'asportazione di 64 quintali di rifiuti (seguiranno poi le operazioni di abbattimento dei fabbricati abusivi), la risistemazione dell'area boschiva nei pressi del Bagno La Vela, e gli imminenti lavori, gara già affidata, per il rifacimento di piazza Baleari, per un importo di 600mila euro, che partiranno a settembre, a stagione conclusa".

"La gestione di questo centro di coordinamento - ha concluso Latrofa - è stata avviata per il 2019 in maniera sperimentale, grazie ad un accordo con Avr a costo zero. Per gli anni prossimi questo nuovo servizio verrà strutturato all'interno del bando di affidamento del global service, per ottimizzare sempre meglio i servizi di manutenzione e raccolta delle segnalazioni, a disposizione dei cittadini".

I lavori 

Pulizia caditoie: attraverso l'utilizzo del mezzo autospurgo è in corso la pulizia di tutti i punti di captazione per l'acqua piovana. L'attività, iniziata nei mesi primaverili, è adesso in fase conclusiva. L'attività manutentiva in generale in tutta la città procede con la pulizia di 2.500 punti al mese, procedendo quartiere per quartiere.

Ripasso segnaletica orizzontale: con due squadre in funzione, l'attività di ripasso della segnaletica è stata svolta quotidianamente ed è tuttora in corso sul litorale anche in orario notturno. L'attività è ora in fase conclusiva.

Fontanelle pubbliche: le fontanelle pubbliche presenti sul litorale sono state oggetto di manutenzione riguardante la funzionalità e la verniciatura.

Taglio erba: è stato completato un primo giro di taglio dell'erba sopra e sotto i marciapiedi su tutto il litorale. E' attualmente in corso il secondo giro su Marina di Pisa.

Segnaletica: è in corso il monitoraggio della segnaletica verticale e la collocazione di nuovi cartelli di toponomastica (nuovi oppure ad integrazione di quelli presenti) a Marina di Pisa, Tirrenia e Calambrone. L’attività è in fase conclusiva. Sistemazione eseguita su tutti i parcheggi presenti sulla via Litoranea.

Rimozione di baracche e abusive: sono state rimosse due baracche di lamiera dismesse da oltre 20 anni, che creavano degrado sul lungomare di Marina di Pisa e due manufatti in cemento a Calambrone, uno dei due noto per la drammatica vicenda della morte della piccola Samantha nel 2016.

Lavori stradali: a partire dal mese di maggio sono state eseguite asfaltature per un totale di circa 34mila mq, effettuate da Pisamo e Avr all'interno del servizio di Global Service di manutenzione della strade, a cui si aggiunge una parte di asfaltature effettuate tramite apposita gara dedicata al litorale, oltre ai ripristini realizzati dopo i lavori sulla fognatura a Tirrenia. In totale sono state 23 le strade oggetto di manutenzione straordinaria sul litorale, per un importo complessivo di circa 450mila euro.

asfaltature marina pisa 2019-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo centro operativo per le manutenzioni e il decoro sul litorale

PisaToday è in caricamento