Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca San Giuliano Terme

L'ex scuola materna di Orzignano diventa un centro polifunzionale: lavori al via entro il 2021

Un progetto da 120mila euro che racchiude importanti finalità sociali e assistenziali per dare risposte alle persone più fragili

Ammonta a 120mila euro l'intervento programmato per la riconversione dell'ex scuola materna di via Boito a Orzignano. 60mila sono il frutto di un finanziamento che la Regione Toscana ha concesso al Comune di San Giuliano Terme attraverso la Società della Salute. I restanti 60mila derivano invece da risorse comunali.

"Anzitutto desidero ringraziare la Società della Salute che, grazie al lavoro di squadra, ha ottenuto un risultato straordinariamente importante per Orzignano e per tutta la nostra comunità - commenta il sindaco di San Giuliano Terme Sergio Di Maio - con questi fondi regionali andiamo a completare il finanziamento di un progetto che abbiamo già pronto e che si avvia a partire prossimamente. Tengo molto a sottolineare la finalità sociale dell'intervento, che consentirà da un lato di recuperare una struttura che ha fatto molto discutere nel corso degli anni a causa dello stato di abbandono, dall'altro di dare risposte alle persone più fragili, promuovendo politiche inclusive. Ringrazio chi, anche negli scorsi anni, si è impegnato per il recupero dell'ex scuola materna di Orzignano. Ora bisogna accelerare con i lavori".

"Le finalità sociali e assistenziali del futuro centro polifunzionale di Orzignano confermano come la direzione intrapresa anche in questa circostanza sia giusta - commenta Matteo Cecchelli, assessore alla Progettazione e alla rigenerazione urbana - vale a dire il recupero e la valorizzazione del patrimonio esistente e degli spazi urbani e l'attenzione alle situazioni di fragilità".
"Non abbiamo mai smesso di credere alla conclusione positiva di questa vicenda - conclude l'assessore ai Lavori pubblici e alla Casa Francesco Corucci - sono percorsi a volte tortuosi ma che non bisogna mai abbandonare per raggiungere l'obiettivo, nonostante le difficoltà burocratiche. Obiettivo che in questo caso ha un forte valore sociale e di comunità, oltre che di recupero dell'esistente".

I dettagli del progetto.

Si partirà anzitutto dalle opere di manutenzione straordinaria, che daranno il via alla riconversione della struttura di via Boito a Orzignano - un tempo scuola materna - in un centro polifunzionale con finalità sociali e assistenziali. Il nuovo centro avrà una superficie interna di circa 200 metri quadri e ospiterà due aule dedicate ad attività motorie e didattiche destinate a persone con disabilità, oltre a una sala polivalente per iniziative sempre con finalità sociali. Saranno ricavati anche uffici per il personale che gestirà il centro, oltre all'adeguamento di tutti i servizi e dell'impiantistica, fino alla sistemazione degli spazi esterni e all'abbattimento delle barriere architettoniche per garantire il massimo livello di accessibilità.
I lavori partiranno entro il 2021.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex scuola materna di Orzignano diventa un centro polifunzionale: lavori al via entro il 2021

PisaToday è in caricamento