rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Cronaca

Giorno della Memoria: medaglie d’onore a sette cittadini italiani deportati nei lager

La cerimonia si svolgerà in Prefettura alla presenza delle autorità civili e militari

Cerimonia il 27 gennaio, in occasione del Giorno della Memoria, presso il Salone di rappresentanza della Prefettura, per la consegna delle medaglie d’onore alla memoria, concesse - con Decreto del Presidente della Repubblica - a sette cittadini italiani deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra. Sarà il prefetto di Pisa Maria Luisa D'Alessandro a consegnare il riconoscimento.

Alla cerimonia, che avrà inizio a partire dalle ore 11:00, prenderanno parte, oltre ai familiari degli insigniti, il presidente della Comunità Ebraica di Pisa, le autorità civili e militari ed i rappresentanti delle istituzioni.
Tra gli altri, hanno già confermato la propria presenza l’europarlamentare Susanna Ceccardi, la senatrice Ylenia Zambito, l’onorevole deputato Edoardo Ziello, il sindaco di Casciana Terme Lari Mirko Tirreni, il sindaco di Cascina Michelangelo Betti, il sindaco di Montopoli in Val D’Arno Giovanni Capecchi.

"Celebrare il Giorno della Memoria non è gettare lo sguardo su una fotografia che perde la propria nitidezza con il trascorrere del tempo, ma è manifestare un sentimento concreto di sentita commozione e rinnovare l’impegno a perseguire i valori dell’uguaglianza, della libertà e del dialogo - si legge in una nota della Prefettura - occorre trasmettere ai giovani, futuro del nostro paese, una cultura della memoria che non sia mero ricordo ma anche azione responsabile e coraggiosa nel perseguire il bene affinché simili eventi non accadano più".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorno della Memoria: medaglie d’onore a sette cittadini italiani deportati nei lager

PisaToday è in caricamento