Cronaca

Calci: accordo Università-Soprintendenza per gestione della Certosa

I due istituti daranno vita ad una collaborazione per pianificare gli interventi di salvaguardia e valorizzazione del complesso

L’Università di Pisa, la Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici della Toscana e la Soprintendenza di Pisa hanno sottoscritto un accordo per la gestione e la valorizzazione del complesso monumentale della Certosa di Calci, nei cui spazi è ospitato il Museo di Storia naturale e del territorio dell’Ateneo.


Oltre ad aver individuato e definito gli spazi di pertinenza della Soprintendenza e dell’Università nonché gli spazi comuni, con questo accordo i soggetti firmatari si sono impegnati a perseguire e pianificare congiuntamente gli interventi tesi alla salvaguardia, alla conservazione e al recupero funzionale dell’intero complesso e delle sue pertinenze, anche tramite l’utilizzo di eventuali finanziamenti esterni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci: accordo Università-Soprintendenza per gestione della Certosa

PisaToday è in caricamento