Cronaca Centro Storico / Corso Italia

Cestini per la raccolta differenziata: da lunedì inizia la campagna informativa

Verranno distribuiti pieghevoli ai passanti e agli esercizi commerciali per insegnare il corretto utilizzo dei nuovi contenitori installati lungo l'asse pedonale di Corso Italia. Pisa fa scuola anche per la raccolta dei mozziconi di sigaretta

Inizierà lunedì la campagna informativa sull'utilizzo dei nuovi cestini per la raccolta differenziata installati per il momento lungo l'asse di Corso Italia a Pisa. Saranno infatti distribuiti depliant di illustrazione per un corretto utilizzo del cestino, nelle attività commerciali di Corso Italia e via Di Banchi. Sarà comunque previsto un periodo sperimentale di alcuni mesi per dare modo alle persone di abituarsi all'utilizzo e successivamente, se necessario, verrà riproposta un'ulteriore fase di informazione.

"Pisa, con questa iniziativa, oltre ad essere la prima città capoluogo di Provincia in Italia a dotarsi di cestini per la differenziata, anticipa anche lo scenario futuro riguardo la dotazione del cestino di un ampio posacenere - si legge in una nota dell'amministrazione comunale - in data 3 luglio 2013, infatti, è stata presentata una nuova Proposta di Legge per l'istituzione della raccolta differenziata dei mozziconi dei prodotti da fumo volta a modificare l'art. 184 del D.L 152/06.  Se accolta, l'art 2, oltre ad istituire detto tipo di raccolta, imporrà ai Comuni di installare nelle strade, nei parchi e nei luoghi di maggiore aggregazione sociale appositi raccoglitori per i mozziconi, mentre l'art. 5 imporrà pesanti sanzioni a chi disperde i mozziconi nel suolo o in mare".

Dal punto di vista ambientale il progetto dei cestini a raccolta differenziata fa parte di un progetto globale di riorganizzazione del servizio di raccolta dei rifiuti, coordinato dall’Ufficio Ambiente, finalizzato all’introduzione della raccolta porta a porta nei vari quartieri ad esclusione del centro storico dove saranno installati cassonetti interrati a conferimento condizionato dedicati esclusivamente alle utenze domestiche (per le utenze non domestiche è previsto il servizio di raccolta porta a porta). A questi servizi relativi alle frazioni carta, organico, multi-materiale leggero e indifferenziato, si affiancano i cinque centri di raccolta dedicati ai rifiuti pericolosi, il centro dedicato alla raccolta dei RAEE, ed i cinque centri ambientali mobili. È prevista a breve anche l’introduzione del servizio di raccolta del vetro con campane.

LA CAMPAGNA DI INFORMAZIONE

La campagna di comunicazione, a cui è stato dato il titolo 'Differenziati Differenziando', consiste in tre azioni:

- distribuzione di pieghevoli 

- installazione di 3 pannelli in plexiglas

- inserimento dei temi della campagna sul sito del Comune di Pisa, dove sarà anche possibile integrare le informazioni con lo sviluppo dell’intero progetto.

PIEGHEVOLI

I pieghevoli o depliant sono una guida dettagliata all'utilizzo del cestino. Sono scritti sia in italiano che in inglese. Le intenzioni sono quelle di distribuirli nella giornata di lunedì sia ai passanti che a tutti gli esercizi pubblici di Corso Italia e Via di Banchi, il tutto a cura di operatori in divisa da Operatori Ecologici, ben riconoscibili.
GUARDA IL PIEGHEVOLE

PANNELLO

E' prevista l'installazione in Corso Italia di 3 pannelli, in cui sono riportati i contenuti del pieghevole, che spiegano quale tipologia di materiale devono essere conferito in ciascuna bocchetta.
Anche questi pannelli sono ovviamente scritti sia in lingua italiana che in inglese.
Le grafica riportata è creata con l'idea di coinvolgere anche i bambini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cestini per la raccolta differenziata: da lunedì inizia la campagna informativa

PisaToday è in caricamento