rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Corso Italia

Cestini per la raccolta differenziata: Latrofa posta una foto e la polemica si riaccende

Il consigliere comunale di Noi Adesso Pis@ ha pubblicato su Facebook una fotografia con un cestino pieno di rifiuti di ogni tipo. I nuovi contenitori rientrano in un progetto più ampio promosso dall'amministrazione comunale

"E ci volevano far credere che con 20 di questi avremmo risparmiato 100.000 euro all'anno. VERGOGNA!!!". Parole dure del consigliere comunale di Noi Adesso Pis@ Raffaele Latrofa che ha postato questa foto sulla sua pagina Facebook e che si scaglia contro i cestini per la raccolta differenziata, installati sull'asse pedonale di Corso Italia, che hanno destato sconcerto per gli alti costi.
Anche noi avevamo parlato con la designer Alessandra Fulceri che ci aveva spiegato il dettaglio dei costi e il progetto, ben più ampio, nel quale rientra l'installazione dei contenitori (una vera e propria campagna di comunicazione per spiegare come utilizzare i cestini, che se ben usati porterebbero notevoli risparmi sul costo del conferimento in discarica dei rifiuti).

L'immagine postata dal consigliere Latrofa ha fatto il giro del social network, i cestini inevitabilmente ripiombano nell'occhio del ciclone. E il popolo internettiano si divide tra chi condanna gli stessi contenitori e chi gli incivili che non li utilizzano seguendo le poche e semplici regole della raccolta differenziata. Voi da che parte state?

CAMPAGNA INFORMATIVA: COME FUNZIONA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cestini per la raccolta differenziata: Latrofa posta una foto e la polemica si riaccende

PisaToday è in caricamento