Cronaca

Vecchiano, il ricordo di Chiara Baldassarri si trasforma in un corso di formazione

In ricordo di Chiara Baldassari, 'Diritti e Cittadinanza': venerdì 26 marzo il corso di formazione in streaming rivolto ai giornalisti organizzato dall’Ordine dei Giornalisti della Toscana e dal Comune di Vecchiano

'Diritti e Cittadinanza in ricordo di Chiara Baldassari - Inchieste e giornalismo di genere oggi: sfide e prospettive': è questo il titolo del corso di formazione riservato ai giornalisti, in ricordo della cittadina vecchianese, che si svolgerà il prossimo 26 marzo in modalità streaming. L’evento formativo è organizzato dall’Ordine dei Giornalisti della Toscana in collaborazione con il Comune di Vecchiano.

"Come nel 2019, abbiamo deciso di omaggiare la memoria di Chiara con un corso rivolto agli addetti ai lavori. Purtroppo, la pandemia non ci consente di svolgere un evento in presenza, e quindi non aperto alla cittadinanza come fu due anni fa, e neppure di organizzare iniziative specifiche con le scuole del territorio. Tuttavia, proseguiamo, dopo l’intitolazione a Chiara della Variante della Via del Mare avvenuta lo scorso 8 marzo, a tessere un filo continuo nel ricordo della nostra concittadina, giornalista di Report, precocemente scomparsa, con l’obiettivo che anche nel prossimo futuro si torni a celebrare la sua memoria e il suo esempio professionale in ambito giornalistico, con una serie di attività in presenza, quando la pandemia e le sue conseguenze saranno superate", affermano il sindaco Massimiliano Angori e l’assessore alle Pari Opportunità, Lara Biondi. "Intanto, il corso organizzato è di forte valenza formativa, con due relatrici di spicco: le giornaliste Ilaria Bonuccelli e Cristina Obber".

"Le due giornaliste proporranno due interventi tra loro complementari a fornire una lezione formativa concreta, riflettendo sul giornalismo di genere e in particolar modo sul corretto utilizzo del linguaggio di genere in ambito giornalistico, argomento questo di sempre più stringente attualità nel mondo dell’informazione, ma anche all’interno della società. I loro interventi saranno preceduti da un breve saluto istituzionale, di cui farà parte anche la famiglia di Chiara Baldassari, con un ricordo della nostra concittadina", aggiungono Angori e Biondi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vecchiano, il ricordo di Chiara Baldassarri si trasforma in un corso di formazione

PisaToday è in caricamento