Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Porta a Lucca / Via Leonardo da Vinci

Asilo 'Ciari', un chiodo nella minestra: scatta la procedura d'emergenza

Il corpo estrano è stato rinvenuto nel piatto di una ausiliaria. La minestra è stata sostituita in tutte le mense con pasta in bianco. Verranno effettuate verifiche in cucina, nella mensa e nel procedimento di preparazione del pasto

Rinvenuto questa mattina un chiodo in un piatto di minestra servito alla mensa della scuola d’infanzia 'Ciari' ( via Leonardo da Vinci – Istituto Comprensivo 'Tongiorgi') di Pisa. Il chiodino da muro è stato trovato nel piatto di una ausiliaria.

La segnalazione è giunta all’ufficio refezione del Comune di Pisa che ha provveduto a far scattare la procedura di urgenza. La distribuzione della minestra  è stata immediatamente bloccata in tutte le scuole ed è stata subito inviata una pietanza sostitutiva (pasta in bianco) che ha raggiunto tutte le mense.

I pasti (con la sostituzione del primo) sono stati consegnati regolarmente.

Contemporaneamente sono scattate le procedure di verifica. Avvisata la Asl 5 che ha preso in consegna il corpo estraneo che verrà analizzato. La procedura prevede anche una verifica sulla cucina e sul procedimento di preparazione del pasto nonché la verifica all’interno del refettorio della scuola.

Lo scorso 1 marzo un fatto analogo si era verificato alla scuola d'infanzia 'Betti': in quel caso un insetto era stato rinvenuto nel piatto di spinaci di una insegnante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asilo 'Ciari', un chiodo nella minestra: scatta la procedura d'emergenza

PisaToday è in caricamento