Cronaca

Castelfranco di Sotto: chiude il bar della Casa del Popolo

A dare l'annuncio la titolare dell'attività, Patrizia Gualemi: "Impossibile andare avanti in queste condizioni"

Dopo 12 anni chiude il bar della Casa del popolo di Castelfranco di Sotto. A spiegare la decisione è la titolare dell'attività, Patrizia Gualemi. "Sono costretta mio malgrado a cessare l'attività. Da 12 anni gestivo il bar all'interno del circolo Arci, ma ora non è più possibile andare avanti. Già prima avevamo diverse limitazioni, legate al fatto che potevamo servire solo i nostri soci. Con il lockdown dovuto al Coronavirus la situazione è peggiorata: da due mesi siamo fermi e le nuove limitazioni che ci vengono prospettate, anche se ancora non ci sono delle linee guida ufficiali, non ci permetteranno di proseguire l'attività".

Al bar del circolo, oltre alla titolare, lavora anche una dipendente. "In queste ultime settimane abbiamo provato a informarci - prosegue Gualemi - per effettuare il servizio a domicilio, l'asporto e la vendita online. Ma per anche in questi casi la normativa per il nostro genere di attività permette la vendita solo ai soci del circolo". 

"Custodirò nel mio cuore moltissimi bei ricordi - conclude la Gualemi - e ricorderò tutti quei clienti rispettosi e affettuosi, con i quali ho condiviso risate e chiacchiere tra un caffè e un aperitivo. Ce l’ho messa tutta, avendo sempre avuto dei forti ideali di pace, diritti, giustizia, legalità e solidarietà. Auguro a tutti i miei clienti di poter fare sempre la scelta migliore per la loro vita".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco di Sotto: chiude il bar della Casa del Popolo

PisaToday è in caricamento