Materiali galleggianti in Arno: chiuso l'attraversamento dell'Incile

I motivi di sicurezza hanno portato l'amministratore unico della Navicelli a prendere la decisione di chiusura

(foto d'archivio)

È stato sospeso per motivi di sicurezza l’attraversamento del canale Incile. La decisione è stata presa dall’amministratore unico della Navicelli di Pisa srl, Salvatore Pisano. La presenza di materiali galleggianti sull’Arno, infatti, non consentono la navigazione in sicurezza.

Seguirà comunicazione di riattivazione dell’attraversamento quando saranno terminate le condizioni di potenziale pericolosità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(foto d'archivio)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

Torna su
PisaToday è in caricamento