Cronaca Via di Borgo

Borgo Largo, edicola vende di tutto fuorché i giornali: chiusa

Solo qualche sporadico quotidiano tenuto in vendita per aggirare l'autorizzazione: il chiosco vendeva soprattutto occhiali, souvenir e oggettistica varia. L'attività è stata chiusa: multa da 5mila euro per il gestore

Un'edicola di Borgo Largo a Pisa, gestita da un cittadino bengalese, era stata trasformata di fatto in un’attività di vendita di esercizio di vicinato, diversa da quella per la quale era autorizzata ovvero la diffusione di stampa quotidiana e periodica.

Nel chiosco-edicola erano in vendita occhiali, souvenir, cappelli, bigiotteria e altra oggettistica. Era presente solo qualche sporadico quotidiano che, come emerso da accertamenti, era finalizzato ad aggirare l'autorizzazione. Sul posto è intervenuta la Polizia Municipale. Immediata la contestazione e l’elevazione di una sanzione di 5 mila euro, nonché la segnalazione allo sportello unico attività produttive del Comune di Pisa che ha emesso un’ordinanza di cessazione dell’attività.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgo Largo, edicola vende di tutto fuorché i giornali: chiusa

PisaToday è in caricamento