Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Vendono alcol di notte: il prefetto chiude quattro locali

Una sospensione della licenza per 30 giorni oltre alla multa elevata ai titolari

Il prefetto Castaldo

Sono stati intensificati i controlli da parte delle forze dell'ordine e della Polizia Municipale per contrastare le diverse forme di illegalità, come disposto dal prefetto Giuseppe Castaldo, in accordo con l'amministrazione comunale, in sede di riunioni del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Tra le attività predisposte anche i controlli sul rispetto delle norme di carattere amministrativo che regolano i pubblici esercizi. A tale riguardo particolare attenzione è stata prestata all’azione di prevenzione e contrasto al consumo di alcool, attraverso mirati interventi volti al controllo della disciplina in materia di somministrazione e vendita di bevande alcoliche.

La Polizia Municipale ha effettuato controlli nella zona di Piazza delle Vettovaglie e ha riscontrato il mancato rispetto delle norme di legge da parte di minimarket e esercizi pubblici.
Quattro di essi, controllati durante la notte, somministravano bevande alcoliche in orari vietati dalla legge. Oltre alle sanzioni previste, nei confronti dei titolari il prefetto ha adottato provvedimenti di sospensione della licenza dei locali per trenta giorni.

"L’obiettivo che la Prefettura intende perseguire, grazie alla valida collaborazione delle forze dell’ordine e della Polizia Locale - ha sottolineato il prefetto Castaldo - è quello di elevare i livelli di prevenzione e dei controlli nelle zone del centro urbano al fine di impedire, anche attraverso l’adozione di provvedimenti di sospensione delle attività dei locali che operano illegalmente, il protrarsi di situazioni di pericolosità sociale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendono alcol di notte: il prefetto chiude quattro locali

PisaToday è in caricamento