Lavori all'ospedale Cisanello: chiusa la rotonda Massart

Chiusura in programma dal 20 al 31 luglio. I bus fermeranno sulla rotatoria all’incrocio fra via Martin Lutero e via Ernestina Paper

Dal 20 al 31 luglio verrà chiusa al traffico la rotonda Massart, in corrispondenza del capolinea degli autobus Cpt di fronte al nuovo ingresso pedonale dell’Ospedale di Cisanello, per i lavori di realizzazione del viadotto stradale di collegamento al costruendo Edificio 32. L’accesso alla rotonda sarà consentito solo ai veicoli diretti all’Edificio 30 C per Dialisi, punto ritiro farmaci e Terapia del dolore.

Con la chiusura della rotonda Massart subirà modifiche anche il percorso degli autobus urbani (Lam rossa e linea 14) provenienti dal lato città, che anticiperanno quindi la fermata in prossimità della rotonda all’incrocio fra via Martin Lutero e via Ernestina Paper.

Si ricorda anche che, da sabato 11 luglio, ha riaperto al traffico via Selli nel tratto dalla rotatoria Maria di Vestea Fishermann all’ingresso del Pronto soccorso (è interdetta invece al transito nel tragitto Ps-rotatoria Massart): una valvola di sfogo che consentirà di risolvere i disagi nella viabilità verificatisi nei giorni scorsi per le auto dirette al parcheggio C.
Ora infatti sono state ripristinate su quel tratto le tre linee del bus navetta (rossa, blu e verde) per cui gli utenti e i dipendenti diretti agli edifici 31, 30 e 10, possono parcheggiare nei due grandi parcheggi A e B e utilizzare la linea veloce (rossa) della navetta, che fa continuamente la spola fra questi parcheggi e i suddetti edifici. Chi invece preferisce raggiungere l’ospedale a piedi (dai parcheggi A e B), ha a disposizione il percorso in sicurezza su marciapiede. Inoltre, sempre da sabato 11 luglio, è possibile raggiungere il Pronto soccorso svoltando sulla rotatoria del Ponte alle Bocchette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Toscana zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 16 gennaio

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

Torna su
PisaToday è in caricamento