Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Alighieri Dante

Chiusura Sapienza, il Cda dell'Ateneo: "Molti passi in avanti"

Il Consiglio d'Amministrazione dell'Università di Pisa torna a parlare della questione della chiusura dello storico edificio, rispedendo al mittente le polemiche di chi accusa l'Ateneo di non essersi prodigato abbastanza per la riapertura

Non ci sta a sentir parlare di immobilismo, di 'niente è stato fatto'. Il Consiglio di Amministrazione dell'Università di Pisa ha così approvato una mozione, con la quale viene fatto il punto sulla situazione della Sapienza, lo storico edificio chiuso, ormai da due anni, per problemi strutturali.

"A due anni dalla chiusura del Palazzo della Sapienza, disposta con ordinanza del sindaco di Pisa il 29 maggio del 2012, l'Università di Pisa ribadisce la ferma volontà e il concreto impegno per garantire, in sinergia con le altre istituzioni, la riapertura dell'edificio nei tempi più rapidi possibili, in modo da poter riprendere quanto prima le attività che in esso si svolgevano quotidianamente - si legge nel testo della mozione - dopo la presentazione dello Studio sulla 'Verifica della sicurezza statica ed analisi della vulnerabilità sismica dell'edificio', avvenuta a Roma nello scorso dicembre alla presenza degli allora ministri Bray e Carrozza, studio che ha confermato le gravi criticità dell'immobile, sono stati decisi i passi successivi per arrivare al consolidamento del Palazzo, con la creazione di un gruppo di lavoro congiunto tra Università e MIBACT".

"Tale gruppo ha elaborato il progetto relativo agli interventi funzionali e strutturali, condiviso dal Dipartimento di Giurisprudenza e dal Sistema Bibliotecario di Ateneo. La realizzazione del progetto sta procedendo con alcuni interventi già effettuati e altri in fase di definizione, in attesa che il MIBACT sciolga il nodo relativo alle risorse promesse - prosegue la mozione - in piena sintonia dunque con i soggetti istituzionali coinvolti, l’Università di Pisa sta continuando a operare fattivamente per risanare quella che la comunità universitaria, prima di tutti, avverte come una ferita profonda. In questo clima costruttivo, spiace costatare la periodica riproposizione di polemiche sterili e strumentali che, certamente, non offrono alcun contributo positivo alla soluzione dei problemi".

SIT-IN. Intanto questa mattina, proprio davanti all'edificio della Sapienza, si è svolta una manifestazione promossa dall'Associazione Amici della Biblioteca Universitaria per chiedere la riapertura della biblioteca universitaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusura Sapienza, il Cda dell'Ateneo: "Molti passi in avanti"

PisaToday è in caricamento