Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Marina di Pisa / Piazza Gorgona

Marina: Confesercenti critica la chiusura al traffico di piazza Gorgona

L'associazione contesta le tempistiche con le quali l'amministrazione ha preso la decisione

"Nessuno mette in discussione la bontà degli interventi realizzati sul litorale, per altro da noi sempre auspicati e richiesti anche alle precedenti amministrazioni. Ci dispiace solamente che gli impegni presi in occasione di una assemblea pubblica da parte di sindaco e assessori siano stati disattesi solo poche settimane dopo". E’ il presidente di Confesercenti Litorale Alessandro Cordoni ad intervenire dopo il question time nel quale il sindaco Conti, rispondendo al consigliere Antonio Veronese, ha confermato la chiusura di piazza Gorgona.

"Prima di entrare nel merito della chiusura - dice ancora Cordoni - ci attendiamo che il sindaco parli con il solito piglio, e con precise citazioni, anche della mancata chiusura di via Maiorca o della giusta cancellazione della pedonalizzazione mattutina del lungomare con buona pace di chi invece si era sempre battuto per ottenere senza successo quei risultati. Le nostre posizioni sulle riqualificazioni del litorale sono sempre state lineari e soprattutto frutto di incontri con il sindaco e gli assessori. Riqualificazione che noi abbiamo sempre richiesto e che consideriamo solo l’inizio. Su piazza Gorgona abbiamo fatto presenti alcune criticità per le quali l’amministrazione ha poi convenuto. Il Centro commerciale naturale di Marina, che piaccia o non piaccia, è la realtà largamente più rappresentativa delle
attività della frazioni e quindi un interlocutore sicuramente autorevole come ampiamente dimostrato".

Nel merito della chiusura non più temporanea di piazza Gorgona Cordoni sottolinea come “sia difficile immaginare che dal prossimo autunno e per tutto l’inverno l’area possa essere ancora il luogo dei giochi dei bambini con la fontana o punto di ritrovo degli anziani viste le condizioni meteo. Magari questo poteva essere considerato prima di cambiare idea rispetto alle posizioni espresse in quell’assemblea. Comunque - conclude il presidente Litorale di Confesercenti Toscana Nord - ci auguriamo che nel franco dialogo avuto sempre con l’amministrazione, ognuno continui a svolgere i propri ruoli nel rispetto reciproco. Convinti che l’obiettivo di tutti è la valorizzazione del litorale, delle sue imprese e la qualità della vita dei residenti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina: Confesercenti critica la chiusura al traffico di piazza Gorgona

PisaToday è in caricamento