Cronaca

Donazioni di organi e tessuti: Pisa al 18° posto nazionale tra i comuni capoluogo di provincia

L'indice del dono 2019 vede la città della Torre dietro Lucca (16ª) e Firenze (17ª). Ecco i dati

Pisa è la 18ª città italiana, tra gli oltre cento comuni capoluogo di provincia, per quanto riguarda la volontà di donare organi e tessuti. A rivelarlo è l'indagine 'Indice del dono 2019' realizzata dal Centro nazionale trapianti del Ministero della Salute, che ha raccolto e analizzato i dati dei 6.274 comuni italiani (pari a circa l'80%d el totale) che aderiscono ala raccolta della dichiarazione di volontà negli anagrafi municipali.

Metodologia

L’indice (espresso in centesimi) è stato elaborato attraverso una media ponderata di tre valori: la percentuale di consensi sul totale delle dichiarazioni registrate in ciascun Comune (peso: 50%); la percentuale di consensi sul totale delle carte di identità elettroniche emesse da ciascun Comune (peso: 30%); la percentuale di dichiarazioni (sia positive che negative) sul totale delle carte di identità elettroniche emesse da ciascun Comune (peso: 20%). Sono stati presi in considerazione i flussi di dati provenienti dal Sistema Carta Identità Elettronica e registrati nel Sistema Informativo Trapianti tra il 01/01/2019 e il 31/10/2019. Risultano escluse le dichiarazioni di volontà del Comune di Palermo e dei comuni della Provincia autonoma di Bolzano registrate al di fuori del Sistema CIE.

Al 30 novembre di quest'anno, a livello nazionale, sono state complessivamente registrate 6.788.457 dichiarazioni di volontà di cui 5.209.477 consensi (76,74%) e 1.578.980 opposizioni (23,26%).

Classifiche

Tra gli oltre cento comuni capoluogo di provincia Pisa si posiziona al 18° posto con un indice di 56,23 centesimi. In vetta si trova il comune di Sondrio con un indice di 62,03 centesimi, all'ultimo Teramo con 38,50. Tra i comuni capoluogo toscani che fanno meglio di Pisa ci sono: Pistoia (13° posto, 57,01), Lucca (16°, 56,55) e Firenze (17°, 56,42). Livorno si trova al 21° posto con un indice di 55,78, più staccati gli altri principali comuni toscani. Per quanto riguarda i dati a livello regionale la Toscana, con  un indice di 53,09, si colloca al 6° complessivo dietro a Friuli Venezia Giulia (4ª, 53,72) e Liguria (5ª, 53,45). Al primo posto si trova la Valle d'Aosta (58,41).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donazioni di organi e tessuti: Pisa al 18° posto nazionale tra i comuni capoluogo di provincia

PisaToday è in caricamento