Donazioni di organi e tessuti: Pisa al 18° posto nazionale tra i comuni capoluogo di provincia

L'indice del dono 2019 vede la città della Torre dietro Lucca (16ª) e Firenze (17ª). Ecco i dati

Pisa è la 18ª città italiana, tra gli oltre cento comuni capoluogo di provincia, per quanto riguarda la volontà di donare organi e tessuti. A rivelarlo è l'indagine 'Indice del dono 2019' realizzata dal Centro nazionale trapianti del Ministero della Salute, che ha raccolto e analizzato i dati dei 6.274 comuni italiani (pari a circa l'80%d el totale) che aderiscono ala raccolta della dichiarazione di volontà negli anagrafi municipali.

Metodologia

L’indice (espresso in centesimi) è stato elaborato attraverso una media ponderata di tre valori: la percentuale di consensi sul totale delle dichiarazioni registrate in ciascun Comune (peso: 50%); la percentuale di consensi sul totale delle carte di identità elettroniche emesse da ciascun Comune (peso: 30%); la percentuale di dichiarazioni (sia positive che negative) sul totale delle carte di identità elettroniche emesse da ciascun Comune (peso: 20%). Sono stati presi in considerazione i flussi di dati provenienti dal Sistema Carta Identità Elettronica e registrati nel Sistema Informativo Trapianti tra il 01/01/2019 e il 31/10/2019. Risultano escluse le dichiarazioni di volontà del Comune di Palermo e dei comuni della Provincia autonoma di Bolzano registrate al di fuori del Sistema CIE.

Al 30 novembre di quest'anno, a livello nazionale, sono state complessivamente registrate 6.788.457 dichiarazioni di volontà di cui 5.209.477 consensi (76,74%) e 1.578.980 opposizioni (23,26%).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Classifiche

Tra gli oltre cento comuni capoluogo di provincia Pisa si posiziona al 18° posto con un indice di 56,23 centesimi. In vetta si trova il comune di Sondrio con un indice di 62,03 centesimi, all'ultimo Teramo con 38,50. Tra i comuni capoluogo toscani che fanno meglio di Pisa ci sono: Pistoia (13° posto, 57,01), Lucca (16°, 56,55) e Firenze (17°, 56,42). Livorno si trova al 21° posto con un indice di 55,78, più staccati gli altri principali comuni toscani. Per quanto riguarda i dati a livello regionale la Toscana, con  un indice di 53,09, si colloca al 6° complessivo dietro a Friuli Venezia Giulia (4ª, 53,72) e Liguria (5ª, 53,45). Al primo posto si trova la Valle d'Aosta (58,41).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Elezioni regionali Toscana 2020, le proiezioni: Giani in vantaggio

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento