Cronaca

Qualità della vita: Pisa prima in Toscana per ambiente e salute, male per l'ordine pubblico

Pubblicata dal quotidiano Il Sole 24 Ore la classifica sulla qualità della vita 2014. La provincia di Pisa sostanzialmente stabile rispetto all'anno passato, sale infatti di una posizione attestandosi al 29° posto

Ci si può ritenere soddisfatti: in provincia di Pisa si vive abbastanza bene. E' quanto emerge dalla classifica pubblicata oggi dal Sole 24 Ore sulla qualità della vita nel 2014 in 107 province italiane. Una graduatoria che vede in testa Ravenna, che scalza la vincitrice dello scorso anno, cioè Trento (ora in seconda posizione) e che vede come fanalino di coda Agrigento. Pisa si colloca al 29° posto nella classifica generale, praticamente stabile rispetto allo scorso anno quando era al 30° posto. La classifica prende in considerazione sei diversi settori (tenore di vita, affari e lavoro, ambiente e salute, popolazione, ordine pubblico e tempo libero), suddivisi in altre sotto-categorie.

Per quanto riguarda la situazione toscana, Siena si piazza al nono posto ed è l'unica nella top ten, ma perdendo quattro posizioni (era quinta l'anno scorso). Vede la 'luce' invece Livorno, che fa un balzo di ben 20 posizioni e arriva all'11° posto, davanti a Roma. In crescita anche Grosseto, che scala 13 posizioni e arriva al 15° posto, davanti a Firenze che ne perde nove e scivola fuori dalla top ten (era settima nel 2013). Salgono anche Massa Carrara (25esima), Pisa appunto (29esima), Prato (35esima) e Pistoia (52esima), scende Arezzo (37esima), stabile Lucca (47esima).

In particolare, Prato appare la provincia toscana più vivace dal punto di vista degli affari: è seconda nella graduatoria di settore (Arezzo è sesta, Firenze 13esima, Pisa 15esima). Dal punto di vista dei servizi ambiente e salute la migliore in Toscana è Pisa (quarta in classifica), seguita da Livorno (nona). In particolare, Pisa e Firenze sono nella top ten per gli asili nido (settima e ottava), mentre a Livorno c'è il clima più gradevole (terza). Firenze, inoltre, è una delle province con la più lunga aspettativa di vita (terza). Nei parametri che riguardano la popolazione, invece, è Siena la provincia migliore, sia in Toscana che in Italia, seguita da Grosseto (quarta). Pisa è al 31° posto.

Per quanto riguarda il tempo libero, la provincia toscana dello svago è Massa Carrara (quinta in graduatoria), seguita da Livorno (settima). In crescita anche Firenze e Grosseto (11esima e 12esima), mentre Pisa è in 29esima posizione.

Nell'ordine pubblico la città toscana più sicura è Arezzo in 42esima posizione, male Pisa che si piazza al 94° posto.
Nel tenore di vita la città della Torre ricopre invece la 47esima posizione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità della vita: Pisa prima in Toscana per ambiente e salute, male per l'ordine pubblico

PisaToday è in caricamento