rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Sicurezza e numero di reati denunciati in provincia: Pisa 15° in Italia

La classifica del Sole24Ore mette in relazione il numero dei reati con la popolazione residente nel territorio provinciale. Pisa ha la media di 5.331 reati ogni 100mila abitanti. In totale denunciati 22.486 reati nel 2014, lo 0,7% in più rispetto il 2013

Sulla base dei dati del Dipartimento di Pubblica Sicurezza del Ministero dell'Interno il Sole24Ore ha stilato la classifica delle province italiane ordinandole per numero di reati denunciati alle autorità. Il trend nazionale parla di un leggero calo delle denunce nel 2014 rispetto il 2013, ma aumentano nello specifico i casi di condotte predatorie, come furti, effrazioni e borseggi.

E' la stessa cosa che accade in provincia di Pisa, come già sostenuto dal sindacato di Polizia con dati riferiti ai primi mesi del 2015. La statistica 2014 parla di 22.486 reati denunciati, per la media di 5.331 reati ogni 100mila abitanti. Sono lo 0,7% in più rispetto il 2013. Ciò mette Pisa al 15° posto in classifica, prima Milano con oltre 8mila casi. Seconda e terza Rimini e Bologna. Fra le Toscane c'è Firenze 7° (6.084), Prato 8° (5.972) e Lucca 10° (5.656). Ben 4 toscane nei primi 15 posti.

L'elaborazione del Sole24Ore prende in esame anche le varie voci di reati. Di seguito il prospetto con la posizione in classifica nazionale della singola categoria e la variazione percentuale nel 2014 rispetto il 2013. Rilevante l'incremento dei furti con destrezza.

Estorsioni: Pisa 50°, +19,57%
Furti con destrezza: Pisa 10°, +31,69%
Furti con strappo: Pisa 21°, +7,69%
Furti d'auto: Pisa 61°, +0,75%
Furti in casa: Pisa 22°, +13%
Totale furti: Pisa 10°, +8,78%
Rapine: Pisa 23°, +2,88%
Truffe e frodi informatiche: Pisa 63°, -17,24%

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza e numero di reati denunciati in provincia: Pisa 15° in Italia

PisaToday è in caricamento