menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Reati: la provincia di Pisa al 2° posto in Italia per rapine in abitazione

E' quanto emerge dalla classifica annuale dei reati de Il Sole 24 Ore. Complessivamente Pisa si colloca al 17° posto su 106 province italiane, perdendo 4 posizioni rispetto allo scorso anno

Pisa è la 17ª provincia italiana per numero di reati denunciati nel 2019. E' quanto emerge dalla classifica annuale pubblicata da 'Il Sole 24 Ore' sull’indice della criminalità. In provincia fa segnare una media di 4236 denunce ogni centomila abitanti. Al vertice di questa speciale classifica è la provincia di Milano (6697,4) seguita da Firenze (6209,8) e Rimini (5884,1). Al 106° e ultimo posto si trova invece Oristano (1606,3). Tra le province Toscana oltre a Firenze troviamo davanti a Pisa anche Prato (7ª 5076,9) e Livorno (9ª, 4076,9).

Gli aspetti più critici

Più nello specifico Pisa è al secondo posto in Italia per rapine in abitazione (6,2 denunce ogni 100mila abitanti; per rapine complessive è invece al 17° posto nazionale), dietro Asti (1ª 7,5) e a 'parimerito' con Rimini. Terzo posto nazionale invece per quanto riguarda le denunce per associazione a delinquere (2,2), dietro a Firenze (1° 3,2) e Rimini (2ª, 2,8). 
Per quanto riguarda il comparto dei furti la nostra provincia è al 9° posto complessivo (2360,8): qui spicca in particolare il dato sui furti in abitazione, dove si posiziona al 5° posto (498,9), stessa posizione occupata lo scorso anno.
Non buoni i dati anche su spaccio (11° posto 64,2) e stupefacenti (12° 88,1), così come è da segnalare il 15° posto nazionale per quanto riguarda le violenza sessuali (10,9 denunce ogni 100mila abitanti).

Le buone notizie

Non si segnalano denunce per quanto riguarda gli omicidi volontari (in tutto sono 27 le province con 0 denunce su questo fronte) e usura (oltre 60 le province con 0 casi). 97° posto per quanto riguarda le truffe e le frodi informatiche (244,1), 74° per le estorsioni (11,1) 72° per gli incendi (6,29) e 67° per quanto riguarda le denunce per riciclaggio

Il confronto con lo scorso anno

Rispetto allo scorso anno Pisa passa dal 13° posto al 17° posto per numero di denunce complessive, con una riduzione dei reati del 6,9% tra il 2018 e il 2019. C'è anche però da evidenziare come su 106 province solo 31 segnalano un dato in aumento, mentre nelle altre le denunce sono tutte in calo, segno forse di una 'perdita di fiducia' nei confronti delle forze dell'ordine. Più nello specifico i dati sono in calo su 9 delle 10 province toscana (solo Pistoia fa segnare un +0,6%), con una diminuzione delle decisamente più evidente nelle province di Grosseto (-14,7%) e Lucca (-13,7%) che fanno segnare il calo più alto a livello italiano.
In totale i reati denunciati sul territorio pisano nel 2019 sono stati 17890 (circa 49 al giorno). L'anno scorso il numero complessivo di denunce era stato invece 19209.

Per il sindaco di Pisa, Michele Conti, i dati "fotografano una situazione in netto miglioramento nel 2019. Notiamo con soddisfazione che il calo delle denunce rispetto al 2018 è su più fronti: -14,3% per i furti, -17,6% per i furti con destrezza, -8,6% per i furti in abitazione. Un netto miglioramento rispetto, ad esempio, al 2017, quando Pisa era al 12° posto nella classifica nazionale, con un trend in crescita dei reati denunciati, che ci vedeva al 6° posto in tutta Italia per i furti. Dunque i dati ci suggeriscono che, a fronte di una situazione fortemente pesante che abbiamo ereditato nel 2018 dal precedente governo cittadino, la nostra Amministrazione sta lavorando con assiduità e impegno su tutto il fronte della sicurezza, grazie al giro di vite impresso sia dall’azione della nostra Polizia Municipale, che è stata rafforzata nel personale e nelle modalità operative, che dalla stretta collaborazione con Prefettura e Questura, attuata attraverso la continua condivisione delle strategie di indirizzo nell’ambito dei Comitati per l’ordine e la sicurezza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Arredamento open space: come avere una casa di tendenza

social

Dolci sfiziosi, la ricetta della torta di mele e Nutella

social

Riapre la gelateria De' Coltelli dopo la pausa invernale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento