Cronaca

Coldiretti: anche la Giunta provinciale in difesa del Made in Italy

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Su proposta di Coldiretti Pisa, la Giunta provinciale ha approvato un ordine del giorno in difesa del “Made in Italy” agroalimentare, contro la violazione della disciplina in materia di presentazione e pubblicità dei prodotti alimentari e comunicazioni ingannevoli, rese con l’obiettivo di far intendere al consumatore che i prodotti acquistati sono di origine e di tradizione italiana.

“Il cibo – afferma Giacomo Sanavio, Assessore allo Sviluppo Rurale della Provincia di Psa - è una componente fondamentale della qualità della vita delle nostre città, in quanto investe l’ambito della salute, quello economico, sociale, ambientale, etico. I processi di internazionalizzazione – prosegue Sanavio - rischiano di estraniare sempre più il consumatore dalle fasi di produzione, dalla provenienza, stagionalità e qualità degli alimenti, penalizzando, di conseguenza, un settore molto delicato, che costituisce, per definizione, una risorsa endogena per qualunque territorio, non facilmente replicabile. Sostenere battaglie come quelle di Coldiretti a sostegno del vero agroalimentare italiano significa non soltanto sostenere le imprese agroalimentari locali, ma, attraverso loro, il fatto che i consumatori possano fare libere scelte consapevoli sul cibo che decidono di acquistare”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coldiretti: anche la Giunta provinciale in difesa del Made in Italy

PisaToday è in caricamento