Cronaca

Mobilità: nuovi collegamenti autobus tra la Valdera e Volterra

Nuove corse saranno previste da settembre presso anche le frazioni per favorire la partecipazione dei giovani studenti all'offerta scolastica di Volterra

Gli studenti di Casciana Terme Lari e dei centri limitrofi potranno accedere all'offerta formativa del Polo scolastico di Volterra. Per  l'inizio dell'anno scolastico 2016-2017 sono previsti nuovi collegamenti via autobus tra la Valdera e Volterra, permettendo così ai giovani di poter seguire gli indirizzi di studio disponibili in città. Le nuove corse, fissate in base alle esigenze degli studenti, rafforzano in generale le possibilità di mobilità di lavoratori e famiglie tra Volterra e Casciana Terme Lari in orari finora scoperti.

L'iniziativa, voluta dal Comune di Volterra, prevede un costo pari a circa 19mila euro per il primo anno d'esercizio, che è stato interamente coperto grazie al contributo economico della Fondazione e della Cassa di Risparmio di Volterra.

Il servizio raggiungerà anche le frazioni di Collemontanino, Parlascio, Ceppato e Sant'Ermo. Si tratta in tutto di 3 nuove corse sulla linee 410 e 450 della Compagnia Toscana Trasporti Nord che saranno coordinate con la coincidenza di Capannoli della linea 500 e con la modifica dell'orario di partenza della corsa 4801. Trattandosi di un collegamento extraurbano, la competenza è dell'Amministrazione Provinciale di Pisa alla quale il Comune di Volterra si è impegnato a trasferire le risorse necessarie all'effettuazione del servizio integrativo.

Il sindaco di Volterra Marco Buselli: "Ringrazio la Cassa di Risparmio di Volterra e la Fondazione CRV per aver finanziato in toto il nostro progetto, che guarda a rafforzare la capacità di attrazione che il nostro polo scolastico già naturalmente esercita. Un ringraziamento particolare va anche al consigliere con delega al trasporto pubblico locale Erika Pescucci e alla parte tecnica che l'ha supportata. Adesso, assieme al sindaco di Casciana Terme -Lari, che ha apprezzato l'iniziativa, dobbiamo far sì che il progetto possa strutturarsi nel tempo e diventare un collegamento stabile".

"I giovani sono il nostro futuro - ha dichiarato Roberto Pepi, Direttore Generale CRV - riuscire ad offrire una formazione di qualità è un vanto per Volterra, ma è anche un'importante investimento che permette di mantenere vivo il territorio e di svilupparlo. La Cassa di Risparmio di Volterra, da sempre vicina alle esigenze della comunità nella quale opera, non poteva far mancare il proprio supporto a un'iniziativa che consente di assicurare il pieno diritto allo studio anche ai giovani della Valdera e di rafforzare il Polo scolastico volterrano".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobilità: nuovi collegamenti autobus tra la Valdera e Volterra

PisaToday è in caricamento