Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Pontedera

Guasticce - Pontedera: un collegamento ferroviario per sostenere l'economia della Valdera

È la proposta avanzata al Prim, Piano regionale integrato infrastrutture e mobilità, dal consigliere regionale Pd Ivan Ferrucci: "L’obiettivo è rendere il territorio della Valdera più competitivo e più attrattivo in vista di investimenti"

Realizzare, mediante finanziamenti privati, un collegamento ferroviario tra l’interporto di Guasticce e il nuovo scalo merci di Pontedera. Lo chiede il consigliere regionale Pd Ivan Ferrucci in un emendamento presentato al Prim, Piano regionale integrato infrastrutture e mobilità, al momento al vaglio del Consiglio Regionale prima della sua definitiva approvazione.

“Si tratta di un’infrastruttura importante, in grado di potenziare non solo il trasporto regionale dei passeggeri ma anche di migliorare il traffico dei treni merce - spiega Ferrucci - l’obiettivo è rendere il territorio della Valdera più competitivo e più attrattivo in vista di investimenti. L’opera sarà a carico di privati, fattore che, auspico, consentirà di poter avere in tempi rapidi le risorse per procedere alla sua realizzazione”.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guasticce - Pontedera: un collegamento ferroviario per sostenere l'economia della Valdera

PisaToday è in caricamento