Cronaca Pontedera

Solidarietà: c'è la raccolta alimentare alle Coop di Pontedera e Fornacette

La Fondazione 'Il Cuore si scioglie Onluse Unicoop Firenze promuovono l'iniziativa in 90 punti vendita della Toscana. Gli alimenti andranno alla Caritas e alle associazioni di volontariato del territorio

Sabato 9 aprile appuntamento con la solidarietà alle Coop di Pontedera e Fornacette. In oltre 90 supermercati la Fondazione 'Il Cuore si scioglie Onlus' e Unicoop Firenze promuovono una raccolta alimentare a favore di Caritas e delle associazioni di volontariato del territorio, a sostegno delle persone e famiglie in stato di bisogno e difficoltà economica.

Sarà possibile aderire alla colletta presso i due punti vendita Coop presenti sul territorio comunale di Pontedera, in Via Brigate Partigiane nei pressi della stazione e nel centro commerciale di Via Terracini, e presso la Coop di Fornacette.

All'entrata di ogni supermercato i volontari, riconoscibili dalla casacca gialla, consegneranno ai clienti un sacchetto dello stesso colore da riconsegnare all'uscita, grazie al quale ciascuno potrà donare parte della propria spesa per rispondere al bisogno di quanti vivono nella povertà. Si può contribuire donando generi alimentari come zucchero, pasta, riso, farina, caffè, latte a lunga conservazione, olio, tonno e carne in scatola, biscotti, fette biscottate, marmellate, pomodori pelati, legumi in scatola, ma anche prodotti per l'igiene personale, omogeneizzati e pannolini. Gli alimenti raccolti saranno poi consegnati alle persone assistite dalle associazioni pontederesi che collaborano alla raccolta attraverso i propri volontari.

Dallo scorso anno, su istanza dell'Assessore Marco Cecchi, è attivo il 'Tavolo del Cibo', luogo di confronto per questa tematica, composto da molte associazioni come la Misericordia, la San Vincenzo dei Paoli di viale Rinaldo Piaggio e quella dei Villaggi, la Chiesa apostolica Fonte di Vita, il Banco Alimentare, la Croce Rossa, il Centro di Aiuto alla Vita, la Gioventù Francescana e Caritas.

Durante le tre giornate organizzate nel 2015 dal Banco Alimentare e dai Soci coop sono state raccolte 15 tonnellate di generi alimentari. Si è inoltre svolta nei giorni scorsi la consegna di circa 2mila euro in buoni spesa offerti da Unicoop Firenze alle associazioni che hanno partecipato alle raccolte alimentari realizzate nel 2015 presso i negozi della cooperativa.

"In questo momento di difficoltà per molti - dice l'Assessore al sociale del Comune di Pontedera Marco Cecchi - diventa ancora più fondamentale la generosità delle persone, nella condivisione del dramma dei più poveri e dell'aiuto alle famiglie. Come affermato da una recente analisi della Banca d'Italia, tra il 2007 e il 2014 la povertà tra la popolazione italiana è raddoppiata passando dal 3% al 7%, con oltre un milione di minori in povertà assoluta (il 10% del totale). Un dato che riscontriamo quotidianamente anche presso i nostri uffici, ove si rivolgono sempre più persone in difficoltà".

"In questi anni - concllude Cecchio - la solidarietà dei pontederesi e l'impegno delle associazioni hanno portato ad aiutare tanti nostri vicini di casa, spesso insospettabili, sia italiani che nuovi cittadini senza fare distinzione tra persone accomunate dal bisogno di aiuto. Un aiuto portato sempre in modo discreto e associando al pacco di pasta donato un sorriso ed una parola di conforto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solidarietà: c'è la raccolta alimentare alle Coop di Pontedera e Fornacette

PisaToday è in caricamento