Coronavirus: come fare domanda e quando saranno consegnati i buoni spesa a Cascina

Le infromazioni utili per accedere al servizio, finanziato con 262mila euro

La consegna dei buoni spesa partirà nella prossima settimana anche a Cascina. Illustra il provvedimento il sindaco reggente Dario Rollo: "Le domande sono iniziate ad arrivare già da alcuni giorni. La consegna avverrà direttamente al proprio domicilio grazie alla collaborazione delle associazioni di volontariato della protezione civile. I buoni spesa sono una delle due misure di solidarietà alimentare, che sono state messe a punto dall’ufficio al sociale dopo lo stanziamento da parte del governo di circa 262mila euro a favore del comune di Cascina destinati al ‘soccorso alimentare’. Una somma non sufficiente per affrontare tutto il periodo emergenziale, ma soprattutto non strutturale a superare le difficoltà che il comune dovrà affrontare. Oltre ai buoni spesa ci sono infatti anche i pacchi alimentari che saranno distribuiti da parte delle associazioni del terzo settore che hanno aderito all’iniziativa del comune".  

"Da giovedì scorso i cascinesi più in difficoltà, sia famiglie che singole persone, hanno iniziato a presentare la domanda per richiedere i buoni spesa - ha detto l’assessore alle politiche sociali Costanza Settesoldi - si tratta di una misura che va incontro a coloro che hanno risentito maggiormente della crisi per il Coronavirus e che dall’inizio dell’emergenza non hanno la possibilità di fare la spesa perché, ad esempio, hanno perso il lavoro o perché hanno dovuto chiudere la propria attività. Penso a chi è solo, ma anche alle tante famiglie con figli. Con il sindaco Rollo e l’Ufficio Servizi sociali siamo al lavoro per stare vicino ai cittadini più fragili. Nessuno deve sentirsi abbandonato e nessuno deve rimanere indietro".

Come fare domanda

Possono presentare domanda per accedere all’erogazione dei buoni spesa i nuclei familiari, residenti nel Comune di Cascina, più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza Covid-19, in condizione di contingente indigenza economica o necessità, con priorità per quelli non assegnatari di sostegno pubblico, secondo i criteri indicati nell’avviso. Possono presentare domanda anche quei soggetti temporaneamente domiciliati nel Comune di Cascina che non riescono in questa fase dell’emergenza Covid-19 ad acquistare beni di prima necessità alimentare, previa verifica che non percepiscano buoni nel Comune di residenza.

La richiesta del buono spesa deve essere fatta dal richiedente telefonando ai numeri di cellulare 348/7301523 o 346/4967266 attivi dal lunedì al venerdì dalle ore 09 alle 12. La richiesta deve essere confermata attraverso invio della autocertificazione anche via Whatsapp. Il controllo della veridicità delle dichiarazioni presentate al momento della domanda per i buoni spesa sarà a cura del Comune e in caso di accertata mendicità provvederà al recupero delle somme erogare e alla denuncia all’autorità giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I cittadini che ne avranno diritto riceveranno buoni cartacei del valore di 10 euro l’uno da spendere nei supermercati e nei negozi di vicinato convenzionati. I buoni spesa hanno un valore che va da un minimo di 150 euro per il nucleo monoparentale fino a 350 euro per le famiglie numerose. Sul sito internet del comune sarà possibile consultare l’elenco dei punti vendita convenzionati. Per questioni riguardanti invece il servizio consegna spesa o farmaci a domicilio per persone impossibilitate a muoversi da casa per una di queste 3 motivazioni: anziani ultra 65enni privi di aiuti parentali/amicali/assistenziali; persone messe in quarantena; persone risultate positive al virus, possono telefonare al n. 050/719312 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 14.00 e il martedì e il giovedì dalle ore 12:00 17:30 oppure al numero verde 800-017728 h24 7 giorni su 7.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Elezioni regionali Toscana 2020, le proiezioni: Giani in vantaggio

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento