Castelfranco di Sotto: il comitato dice ancora no al pirogassificatore

Dopo l'intervento dell'assessore Picchi, il Comitato contro il pirogassificatore di Castelfranco di Sotto deposita 4245 firme di protesta in provincia per proseguire la sua lotta contro l'installazione dell'impianto di smaltimento

Vuol far sentire la sua voce il Comitato Antinquinamento di Castelfranco di Sotto che, dopo l'intervento dell'assessore provinciale all'ambiente Valter Picchi, stamattina, in attesa che si riunisca la Conferenza dei Servizi, depositerà in Provincia le 4.245 firme di protesta  raccolte contro la realizzazione del pirogassificatore richiesto dalla ditta Waste Recycling di Castelfranco di Sotto.

Alla consegna delle firme parteciperanno anche i  rappresentanti del Coordinamento Gestione Corretta Rifiuti Valdera e dell’Unione Inquilini.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 28 anni in un incidente in moto in autostrada

  • Coronavirus in Toscana: 17 nuovi casi, 2 a Pisa

  • Ragazza investita a Marina di Pisa: arrestato il pirata della strada

  • In arrivo piogge e temporali in Toscana: emessa allerta meteo

  • Coronavirus in Toscana: sei nuovi casi, due a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, 10 nuovi casi: 3 in più nel pisano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento