Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Commemorazione con ospiti illustri per ricordare il Prof. Franco Mosca ad un anno dalla scomparsa

Alla Sapienza di Pisa il ricordo di allievi ed amici del luminare e fondatore di Arpa

Una commemorazione accademica per ricordare il Prof. Franco Mosca ad un anno dalla scomparsa: è quella in programma per venerdì 11 giugno, dalle 16 alle 19, nell’Aula Magna Storica della Sapienza di Pisa.  

Il momento commemorativo verrà introdotto dal Direttore del Dipartimento di Ricerca Traslazionale e nuove tecnologie, Prof. Aldo Paolicchi, e dal Rettore dell’Università di Pisa, Prof. Paolo Maria Mancarella. L’evento verrà condotto dal Prof. Mauro Ferrari, Professore Ordinario di Chirurgia Vascolare dell’Università di Pisa, ed allievo più anziano del Prof. Mosca. L’occasione sarà dunque propizia per ripercorrere le fasi salienti della vita del Professore, attraverso la testimonianza di chi ha avuto il privilegio di intraprendere una parte di cammino al suo fianco: ex allievi, amici, parenti, presidenti, membri e testimonials di associazioni. 

Alla Sapienza, per ricordarlo, accoreranno anche ospiti di calibro internazionale, come il Prof. Fabrizio Michelassi della Weill Cornell Medicine, New York e il Prof Sir Alfred Cuschieri, Professore Emerito dell’Institute for Medical Science & Technology (IMSaT), University of Dundee, Scozia; il Presidente Onorario della Fondazione Arpa, Maestro Andrea Bocelli, l’ex CT della Nazionale e campione del Mondo, Marcello Lippi, testimonial della Fondazione e l’ex schermidore e testimonial Arpa, Salvatore Sanzo. A Chiudere la commemorazione sarà il Prof. Massimo Augello, ex-Rettore dell’Università di Pisa e suo caro amico, che ricorderà la figura dell’uomo e dell’accademico Franco Mosca. 

A causa della capienza ridotta e delle normative anti-covid l’accesso in presenza sarà garantito solo per gli oratori e per i familiari. Il link dove chiunque lo desidera potrà seguire l’evento è il seguente: https://www.youtube.com/watch?v=oMATk1vviF0

Il ricordo del Professore proseguirà il prossimo giovedì 24 giugno, con la serata Arpa d’Estate, in programma dalle 21 al Giardino Scotto. Un momento che vedrà coinvolti i grandi artisti della Fondazione, alla presenza del Presidente onorario di Arpa, il M° Andrea Bocelli. La serata, che si svilupperà sotto la direzione creativa di Renato Raimo, si rivelerà inoltre propizia per presentare ufficialmente il Premio Franco Mosca.

Chi era Franco Mosca

Originario di Biella, il Prof. Mosca aveva portato a Pisa i trapianti d’organo, fornendo le competenze e la spinta necessaria per l’apertura dei centri trapianti di fegato e di pancreas e per lo sviluppo di quello di rene, per quest’ultimo, proseguendo l’attività che aveva già iniziato insieme al suo maestro, il Prof. Mario Selli. Aveva quindi guidato i rispettivi centri trapianti, dove oggi vengono a curarsi pazienti da tutt'Italia, raggiungendo numerosi primati e portandoli ai vertici nazionali e internazionali per volumi di attività, risultati e reputazione scientifica. Professore Emerito di Chirurgia Generale dell’Università di Pisa, chirurgo e clinico formidabile, era famoso per la caparbietà con cui lavorava. Sempre un passo avanti agli altri, alla sua lungimiranza, determinazione ed energia, l’Ospedale e l’Università di Pisa devono anche la presenza oggi di altri poli di attrazione chirurgica di altissimo livello, quali i reparti di Chirurgia Generale con indirizzo oncologico maggiore e di Chirurgia Vascolare, il Centro Senologico, il Centro di ricerca e formazione EndoCAS. Nel 1992 aveva creato la Fondazione Arpa, profondendo un vasto impegno per la formazione di giovani medici e infermieri in tutto il mondo, per supportare la ricerca scientifica e per sviluppare missioni di Cooperazione Umanitaria: un lascito che vive tutt’oggi con rinnovato vigore. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commemorazione con ospiti illustri per ricordare il Prof. Franco Mosca ad un anno dalla scomparsa

PisaToday è in caricamento