menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Commemorazione a Vecchiano per i defunti nel periodo del lockdown

L'iniziativa per "salutare degnamente i vecchianesi scomparsi durante quei terribili mesi"

Si è svolta nella serata di ieri sera 11 settembre al Cimitero di Vecchiano la cerimonia di commemorazione dei defunti vecchianesi, scomparsi durante il periodo di emergenza rossa per Covid19 che aveva anche ridotto le funzioni funebri. "È stato un gesto simbolico utile a dare l'estremo saluto a tutti coloro che sono venuti a mancare nei mesi peggiori dell'epidemia - spiega il sindaco Massimiliano Angori - per i quali non è stato possibile realizzare un rito funebre classico, a causa delle prescrizioni in  vigore e delle restrizioni attive in quei mesi per ridurre i contagi. Come Amministrazione e Giunta Comunale avevamo promesso questo momento di ricordo corale per i nostri concittadini, e per questo abbiamo invitato tutti i familiari delle persone decedute. Don Renato Melani, della Parrocchia di S.Alessandro, è stato parte attiva dell'organizzazione della commemorazione e ha celebrato una Santa Messa in ricordo dei defunti; a lui va un sentito ringraziamento da parte di tutta la nostra comunità".

"Con questa commemorazione presso il Cimitero di Vecchiano - conclude il primo cittadino - abbiamo voluto salutare degnamente i vecchianesi scomparsi durante quei terribili mesi: un'azione di sostegno e vicinanza anche per i loro cari, e un atto dovuto da parte dell'istituzione locale che ha sempre voluto essere vicino, con ogni modo possibile, alla nostra collettività in questa straordinaria emergenza sanitaria".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Toscana: sopra i 1.300 casi, quasi 200 in terapia intensiva

  • Cronaca

    'Binario 14': partita la riqualificazione di Piazza Giusti

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Svago: 5 film in uscita su Netflix a marzo

  • Attualità

    Svago: 5 film in uscita su Amazon Prime Video a marzo

Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento