rotate-mobile
Cronaca Capannoli

Capannoli, i commercianti al Comune: "Riaprire presto la via Volterrana!"

Assemblea degli esercenti con Confcommercio, inviata una lettera urgente al sindaco

"Quel cantiere va smantellato quanto prima, adesso il nostro lavoro è a rischio!". Esprimono preoccupazione i commercianti di Capannoli, dal giugno scorso penalizzati da un cantiere di lavori che di fatto ha bloccato la viabilità sull'arteria principale di via Volterrana. Nel corso di una riunione, una decina di commercianti del Ccn di Capannoli, con attività in via Volterrana, si sono riuniti con Confcommercio Provincia di Pisa per condividere insieme una serie di azioni rivolte a sollecitare l'amministrazione comunale ad intervenire con urgenza.

"La proroga del cantiere dal 30 settembre al 30 ottobre è stato un fulmine a ciel sereno per tutti noi - dice la presidente del Ccn di Capannoli Silvia Rocchi: "Come commercianti non discutiamo sulla necessità dei lavori, che vanno fatti, ma non possiamo ignorare che siamo in questa situazione di disagio e di mancati incassi da giugno. Dall'amministrazione comunale ci avevano rassicurato sul fatto che i lavori sarebbero finiti prima della riapertura delle scuole e purtroppo vediamo che non è così. Adesso abbiamo ancora un altro mese davanti e nel frattempo ancora nessuno ci ha comunicato che cosa accadrà da qui al 30 ottobre. Inutile dire che continuare a lavorare in queste condizioni, soprattutto per i negozi più coinvolti e penalizzati, diventa sempre più difficile e non vorremmo mai che qualcuno finisca addirittura per chiudere".

La richiesta dei commercianti al sindaco Arianna Cecchini è sintetizzata in una lettera che Confcommercio Provincia di Pisa e Ccn hanno inviato con urgenza al primo cittadino come chiarisce il direttore di Confcommercio Federico Pieragnoli: "Il problema va risolto e i lavori vanno terminati prima possibile. A preoccuparci è questa incertezza, anche perché l'autunno non è il periodo migliore per lo svolgimento di lavori all'aperto e il Natale, un momento fondamentale per il commercio, non è poi così lontano. Affrontarlo in queste condizioni è impensabile, il sindaco deve intervenire. Non a caso abbiamo chiesto anche un incontro per condividere le eventuali azioni e soprattutto tutte le soluzioni che si possono intraprendere".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capannoli, i commercianti al Comune: "Riaprire presto la via Volterrana!"

PisaToday è in caricamento