Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Centro Storico / Corso Italia

Mercatino di Natale in Corso Italia, i commercianti: "No, grazie"

Il 90% dei negozianti, secondo un sondaggio di Confcommercio, non vede di buon occhio l'installazione degli ingombranti banchi lungo la principale strada cittadina. Pieragnoli: "Trasferire il mercatino in altre piazze del centro storico"

I mercatini di Natale, dove poter magari acquistare qualche regalo da emttere sotto l'albero, non piacciono proprio a tutti. La stragrande maggioranza dei commercianti di Corso Italia infatti si dice contraria alla presenza di un mercatino di Natale. Lo sostiene Confcommercio Pisa, alla luce di un sondaggio flash effettuato in questi giorni presso i negozi direttamente interessati dalla presenza del mercatino.

Secondo il direttore dell'associazione Federico Pieragnoli “il 90% delle attività interpellate, anche alla luce delle esperienze negative degli anni passati, si dice contrario alla realizzazione di un mercatino natalizio. Solo una esigua minoranza di negozi si dice favorevole, e di questi i più subordinano il loro consenso ad un mercato di soli prodotti natalizi e con una disposizione dei banchi appoggiati al muro. Condivido in pieno il giudizio espresso dai commercianti, anche in considerazione del fatto che, per quanto il Piano del Commercio in vigore che preveda la presenza del mercato in Corso Italia, tale previsione era inserita in un contesto urbanistico ben diverso da quello attuale”.

Nelle parole del direttore Pieragnoli, la richiesta esplicita rivolta all'amministrazione comunale è quella di “valutare molto seriamente l'opinione e soprattutto il disagio espresso da questi operatori, e trasferire almeno provvisoriamente il mercatino natalizio in altre piazze significative del nostro centro storico, come piazza Gambacorti, piazza Delle Vettovaglie, piazza Santa Caterina”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercatino di Natale in Corso Italia, i commercianti: "No, grazie"

PisaToday è in caricamento